MonySmart in Singapore

A
A
A
Avatar di Federico Morgantini 27 Gennaio 2017 | 15:33

Singapore sin dagli anni ’70 è stato la città-stato d’avanguardia nel Sud Est Asia.

Il posizionamento geografico ha dato due grandi vantaggi all’Isola.

Da un lato il porto di Singapore è storicamente l’hub per il traffico e il trading di merci fra tutti i paesi limitrofi e il resto del mondo.

Dall’altro la presenza di petrolio ha permesso uno sviluppo eccezionale dell’industria di raffinazione [anche ENI ha uno stabilimento in loco], che con il tempo è stata affiancata dall’elettronica di precisione.

Su queste basi è sorta anche un’attività finanziaria eccezionale che ha reso Singapore uno dei poli mondiali del settore e portato alla presenza di uffici di tutte le istituzioni finanziarie internazionali.

Manager e impiegati di tutto il mondo rendono Singapore una delle città più cosmopolite e multilingua dove si possa vivere e rappresentano circa il 50% dei 6 milioni di cittadini.

In un contesto così è ovvio che anche il Fintech sia fiorito velocemente e le startup siano moltissime. Tra queste, molto interessante è MonySmart.sg

La piattaforma esiste dal 2009 ed è stata una dei precursori in Asia per l’attività di comparazione finanziari.

Come dichiara la stessa società, l’obiettivo è quello di “aiutare i Singaporiani a fare migliori scelte finanziarie”.

Il sito persegue questa mission con vari strumenti, che vanno oltre il mero motore di comparazione.

I prodotti analizzati sono quattro: assicurazioni, prestiti, carte di credito e depositi bancari.

Sui primi tre ci si muove prevalentemente mediante un una ricerca multi scelta che definisce sempre meglio le aspettative del navigatore e arriva a suggerire una serie di offerte da vari emettitori. Mentre per i depositi bancari si tratta praticamente di una directory.

Nel caso dei prestiti, il sistema fa una raccolta molto dettagliata delle informazioni dell’utente in modo da arrivare a dare una “roboconsulenza” e una pre-application di richiesta.

Mentre nel caso delle carte di credito, semplicemente rinvia gli user al sito del provider scelto.

Molto interessante anche una zona editoriale con informazioni finanziare e presentazioni di nuovi prodotti e una sezione formativa con tutorial di vario genere.

Infine c’è un vivace forum/community che permette ai visitatori di confrontarsi e chiedere consigli.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X