IwBank PI: trading sempre più esterofilo

A
A
A
Avatar di Ettore Mieli 2 Febbraio 2017 | 14:52

È stato reso pubblico nei giorni scorsi il rapporto annuale di Assosim sui controvalori negoziati sui mercati azionari e obbligazionari in Italia. Guardando alle classifiche di Assosim, IWBank Private Investments risulta seconda nella classifica per controvalori sul mercato azionario italiano, con una quota di mercato pari al 9,8% e terza nella classifica per numero di operazioni effettuate (7,6%). Anche nelle classifiche dedicate ai derivati sul mercato italiano (futures, mini-futures e opzioni su indice) IWBank Private Investments ricopre un ruolo di leadership, con una quota di mercato pari a rispettivamente 7,0%, 7,7% e 4,9%.

Analizzando il comportamento dei clienti sulla propria piattaforma, IWBank Private Investments, la banca del Gruppo UBI Banca specializzata nella gestione degli investimenti di individui e famiglie, tra i principali player del trading online in Italia, ha inoltre individuato un trend di crescente attenzione verso i mercati internazionali, che nel corso degli ultimi anni si è ulteriormente amplificato.

L’attenzione dei trader di IWBank Private Investments si sta spostando anche sui mercati tedeschi e Usa. Nel corso del 2016 l’operatività sui listini dei derivati regolamentati Eurex e CME ha rappresentato, in alcune sedute, fino alla metà delle negoziazioni complessive. “Per trader e heavy trader la piattaforma di IWBank Private Investments è da sempre un punto di riferimento”, spiega Andrea Pennacchia, Direttore Generale di IWBank Private Investments. “L’ampia gamma di strumenti negoziabili, la possibilità di accedere ai più importanti mercati internazionali regolamentati, il supporto di servizi evoluti e di una tecnologia all’avanguardia ci permettono di giocare un ruolo di primo piano nel settore del trading online. In questo campo operano clienti molto evoluti ed esigenti, i cui bisogni possono essere soddisfatti solo attraverso una costante evoluzione, anche tecnologica, dell’offerta di prodotti e servizi”.

In coerenza con questa esigenza, IWBank Private Investments ha da poche settimane reso disponibile la App Trading+, che consente di sfruttare tutti i servizi di trading della Banca anche in mobilità, attraverso qualsiasi supporto mobile, smartphone o tablet. La App Trading+, rilasciata insieme al nuovo internet banking e a una nuova App dedicata ai servizi bancari e agli investimenti, contribuirà al consolidamento delle quote di mercato di IWBank Private Investments nel campo del trading online.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Morgan Stanley acquisisce E-Trade: è l’operazione più grande dalla crisi dei subprime

Tecniche avanzate di negoziazione: Spread Trading Sistematico

Consob, linea dura contro gli abusivi del trading

Crypto Trading a ITForum Rimini 2019

ITForum 2018 a Milano, ci siamo

Trading e consulenza, questa sera su Bfc Events

ITForum Milano, trading, investimenti, consulenza e fintech: i dettagli delle aree tematiche

Quel polo del trading online

IWBank, un private da premio

Esma mette la museruola all’high frequency trading

La tecnologia al servizio degli investimenti

Mirror trading nel mirino di Consob

ITForum 2018, tutti gli ingredienti di una gustosa ricetta

La scure di Esma: bye bye opzioni binarie (per ora)

Tre violazioni in punta di trading

Coppia di abusivi sotto la scure di Consob

Offensiva Consob contro i broker abusivi

Forex e cfd, sanzione per servizi di trading online abusivi

6 buoni motivi per investire con DEGIRO

Tra Fintech e Mifid 2: le nuove regole del gioco a ITForum Milano

Consulenti finanziari, il tour di IWBank PI riparte da Napoli

In India al via il derivato sui diamanti

Il d.g. di IWBank PI commenta il successo della App Trading+ ai FintechAge Awards

A ITForum i risultati esclusivi sul rapporto tra trader e finanza digitale

eToro lancia CopyFunds for Partners dedicato agli asset manager

Swissquote lancia la realtà virtuale nel trading

eToro e Lufax Holding Ltd siglano una partnership strategica

ITForum Milano 2016, successo per un’edizione ricca di novità

ITForum di Milano, due giorni di grandi appuntamenti

IWBank Private Investments al Tol Expo 2016 con la nuova app di trading

ING Groep preferisce concentrare i suoi trader a Londra

Ig Group acquista il servizio DailyFX da Fxcm per 40 milioni di dollari

Il trading ad alta frequenza in Cina: divieti e scappatoie

NEWSLETTER
Iscriviti
X