Non solo Kickstarter

A
A
A
Avatar di Federico Morgantini 2 Febbraio 2017 | 15:33

Dire Crowdfunding e pensare a Kickstarter è un po’ come dire Social Network e pensare a Facebook.

In realtà il mondo del Crowdfunding è molto più frazionato e sfaccettato dei social network ed esistono moltissime piattaforme che si differenziano principalmente per “tipo di Crowdfunding” e per “area geografica”.

Kickstarter è un “rewarding Crowdfunding”, cioè dove il backer, cioè colui che sostiene, che “dà i soldi”, riceve un premio che può essere di varia natura, spesso l’oggetto stesso che verrà messo in produzione con i soldi raccolti.

Esistono poi il “Donation, Debt e Equity Crowfunding”, dove i soldi vengono dati rispettivamente come donazione, prestito o in conto capitale.

Quanto alle aree geografiche, spesso coincidono con i diversi Paesi e sono basati sulla lingua e su business e iniziative di respiro nazionale o locale.

In Asia le piattaforme di Crowdfunding sono molto diffuse, gli sessi siti P2P di fatto sono dei Crowdfunding “Debt-based”.

Fra le più note e performanti c’è FringeBacker.com, basata ad Hong Kong.

Il focus principale di questa piattaforma sono i progetti benefici e gli eventi sportivi e culturali.

Si va dalla raccolta di fondi per l’acquisto di una sedia a rotelle, all’organizzazione di maratone, alla pubblicazione di libri, all’allestimento di mostre e molto altro.

La logica della raccolta è “Donation o Rewarding based (ad esempio alla partecipazione all’evento stesso).

Il vantaggio competitivo non indifferente di FringeBacker è quello di essere multilingue (inglese e cinese] e multivaluta [USD, EURO, GBP, HKD, RMB-China e TWB-Taiwan].

Il target a cui si dedica è sconfinato: Cina, India e tutto il Sud Est Asia.

Questo permette alla piattaforma di avere un numero di progetti e di backer veramente significativo e di intermediare milioni di dollari su cui prende una commissione del 5%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Equity crowdfunding, ecco la ricerca targata Cfa Society Italy

Notarify, partecipata Bfc Media, in overfunding capitalizza oltre 6,5 mln di euro

Notarify, boom di sottoscrizioni per la campagna di crowdfunding (con sconto fiscale)

NEWSLETTER
Iscriviti
X