Crescita record per le startup italiane: sono raddoppiate rispetto al biennio precedente

A
A
A
Avatar di Redazione 15 Febbraio 2017 | 10:27

Secondo la Relazione annuale 2016 del Mise, in Italia le startup sono quasi 7mila, il doppio rispetto a due anni fa. Questo incremento è dovuto principalmente a un cambiamento nella normativa che ha introdotto incentivi fiscali e ha semplificato l’iter burocratico. Nonostante questo, però, le startup fanno ancora fatica ad attrarre capitali, in particolare a causa del piccolo giro d’affari: solo 300 fatturano più di 500mila euro, mentre meno della metà, 30mila euro. Per quanto riguarda la distribuzione geografica, il 30% delle società risiede nel Nord-Ovest, in particolare in Lombarda (22,5%) e in provincia di Milano (15%). Per quanto riguarda invece i settori, le startup innovative rappresentano il 25,6% tra quelle che operano nella ricerca e sviluppo e l’8% in quelle che si occupano della produzione di software.

Tratto da Private Capital Today – AIFI

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Decreto Pir: attività ampliate anche agli altri asset di private capital

Il private equity archivia un 2018 da record

I motori del private equity

NEWSLETTER
Iscriviti
X