Nasce H-Campus, il polo dell’innovazione di H-Farm con Cdp e Cattolica Assicurazioni

A
A
A
Avatar di cavenaghi17 febbraio 2017 | 13:43

Prende ufficialmente forma l’operazione che dà il via allo sviluppo di H-Campus, il progetto di H-FARM destinato a diventare il più importante polo dedicato all’innovazione a livello europeo.

H-CAMPUS sarà in grado di ospitare complessivamente oltre 3 mila persone, tra studenti, giovani startupper, docenti, imprenditori e manager.

L’accordo prevede la costituzione di un Fondo Immobiliare, gestito da Finint Investments SGR, e prenderà il via una volta ottenute le autorizzazioni amministrative relative all’edificabilità delle aree: sarà sottoscritto da Cattolica Assicurazioni, che deterrà una quota del 56%, con il supporto del fondo FIA2 “Smart housing, Smart working, Education & Innovation” gestito da Cdp Investimenti Sgr che deterrà una quota del 40% e Cà Tron Real Estate (la società dei fondatori di H-FARM) con una quota del 4%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Sulle polizze di Ubi la mano di Cattolica

Cattolica, il nuovo piano punta sul bancassurance

Cattolica Assicurazioni, Atanasio Pantarrotas è il nuovo responsabile pianificazione e controllo

Ti può anche interessare

Blockchain a passo di leasing

Tutto pronto per il Salone del leasing, che avrà come focus il business matching e l'innovazione di ...