Widiba pluripremiata al “Cerchio d’oro dell’innovazione finanziaria”

A
A
A
Daniel Settembre di Daniel Settembre22 febbraio 2017 | 16:54

Banca Widiba si aggiudica due medaglie d’oro al Premio “Cerchio d’Oro dell’Innovazione finanziaria”, la cui cerimonia si è tenuta nella giornata di ieri presso il Gran Visconti Palace di Milano. Il prestigioso riconoscimento, organizzato da AIFin -Associazione Italiana Financial Innovation, ha lo scopo di individuare e premiare le più significative innovazioni del settore bancario, assicurativo e finanziario.

Widiba vince il Premio grazie ai progetti “Il primo mutuo nativo digitale”, per la categoria Prodotti e servizi di credito, e “Widiba 2020”, per la categoria Canali distributivi e customer experience. Inoltre, la banca ha ricevuto anche una menzione speciale, nella categoria Prodotti e servizi di wealth management, per il progetto “Modello di consulenza WISE” su cui tra l’altro ha ottenuto da pochissimo la certificazione italiana UNI-ISO.

“Siamo orgogliosi di ricevere questi riconoscimenti che ci premiano su più dimensioni, prodotti, processi ed esperienze, e testimoniano ancora una volta la nostra capacità di innovare a 360 gradi rendendo sempre più semplice ed efficiente il servizio al cliente – dichiara Marco Marazia, Direttore Commerciale di Widiba. Un’evoluzione continua che abbina al fattore tecnologico, la crescita continua delle competenze interne e della rete distributiva, campo in cui crediamo debba necessariamente spostarsi l’arena competitiva”.

Nello specifico, il primo mutuo in Italia 100% digitale permette una sottoscrizione completamente paperless, dalla richiesta con firma digitale fino all’invio online dell’intera documentazione al notaio. Con i tempi di conferma ed erogazione più rapidi sul mercato, il costante supporto di un “tutor” specializzato e un servizio di analisi immobiliare sempre aggiornato, il prodotto è a zero spese, con pricing al top del mercato.

La nuova interfaccia di Widiba2020 fornisce, invece, un motore di ricerca intelligente google-like, sviluppato interamente nei laboratori della banca con utilizzo di big data, che consente al cliente di effettuare transazioni e operazioni rispondendo a una semplice domanda “cosa vuoi fare?”.

WISE, infine, è prima piattaforma completa italiana di robo for advisor in cui tecnologia e innovazione ai massimi livelli sono al servizio dell’intero ciclo di lavoro del consulente.  La logica di robo for advisor aiuta il consulente in tutte le dimensioni del suo rapporto: dalla profilazione del cliente alla costruzione dei portafogli, dall’esecuzione automatica degli ordini al monitoraggio costante nel tempo. Il tasso di gradimento delle funzionalità registrato è stato molto elevato, con un rating medio di 4,7 su 5.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bluerating Awards 2018, ecco le dodici reti in gara

Widiba prende Corrado da Fideuram

Semestrali, Widiba sfonda il breakeven

False rendicontazioni, stop per 4 mesi a un ex Widiba

Widiba affida Benevento a Mercaldo

Widiba, il rosso peggiora

Taglio del nastro a Piacenza per Widiba

La svolta di Widiba al Gambero Rosso di Riccione

Widiba mette radici a Erba

Widiba, la versione di Giacomelli

Shock Widiba: licenziato Giacomelli

Widiba, un trimestre oltre le attese

Widiba, bis di ingressi a Torino

Widiba, taglio del nastro a Prato

Pokerissimo per Widiba

I cf all star di Widiba

Widiba, tutelare i propri cari con la polizza di Axa Mps

Consulenti, ingresso d’esperienza per Widiba

Pianificazione successoria, appuntamento con Widiba

Widiba più forte con 70 milioni

Widiba, a Valletta la squadra lucana

Widiba, bis di ingressi a inizio anno

Widiba arricchisce la consulenza con la realtà virtuale

Widiba cresce a Milano con Chougara

Widiba, ingresso in rosa a Pavia

Widiba si rafforza in Campania con Galleri

Widiba, già 500 richieste per la filiale in 3D

Widiba, Valletta nuovo area manager Calabria

Widiba premiata come banca più innovativa

Anche Widiba sposa Apple Pay

Widiba apre ufficio a Napoli

Widiba ingaggia un consulente in Campania

Giacomelli (Widiba): “Così crescerà la nostra rete”

Ti può anche interessare

Milano, taglio del nastro per il Fintech District

Si tratta della prima area urbana dedicata alle imprese e alle startup che lavorano per fondere la t ...

Oracle e Bank of America scelgono l’app italiana Mobysign

In Italia, Mobysign è stata già adottata per il pagamento istantaneo della spesa presso tutte le c ...

Arriva la prima soluzione Blockchain per il mercato assicurativo italiano corporate

A costituirla sono state Generali Global Corporate & Commercial Italia, AIG e UnipolSai Assicura ...