Dipendenti e agenti Generali si sfidano sull’innovazione in un hackathon

A
A
A
Avatar di cavenaghi 17 Marzo 2017 | 09:15

Ha preso il via ieri a Venezia, la maratona di idee, una 24 ore non stop, che vede sfidarsi 160 dipendenti e agenti sui temi di innovazione e semplificazione. Ospite d’eccezione il Direttore del Tg La7, Enrico Mentana

“Inventate il futuro con la capacità di renderlo concreto”. Con questo invito il country manager e amministratore delegato di Generali Italia, Marco Sesana, ha dato il via ieri da Venezia all’edizione 2017 di “Hackathon Semplifichiamo – Appassionati di Semplicità”.

La maratona di idee vede sfidarsi 160 dipendenti e agenti di Generali Italia su progetti originali con l’obiettivo di creare un’eccellente customer experience. L’Hackathon,  oltre a promuovere, coltivare e diffondere nuove idee, contribuisce al cambiamento della cultura aziendale favorendo l’accelerazione dei processi di innovazione.

La sfida di quest’annooltre ai 120 dipendenti (risultati i migliori profili su una platea  di 6 mila candidati, di cui 700 hanno completato la sfidante procedura di selezione), è stata infatti allargata anche a 40 agenti scelti fra i migliori talenti. I concorrenti, suddivisi in 20 team, si stanno sfidando in una non-stop di 24 ore, mirata a ideare soluzioni innovative e tecnologicamente all’avanguardia per il mondo assicurativo, su quattro temi di importanza strategica per la compagnia: il ruolo dell’agente nell’era dell’engagementl’assicurazione del futuro, la transizione da copertura assicurativa a servizio che migliora la qualità della vita del cliente, la trasformazione degli spazi dell’Agenzia in un luogo di relazione; il valore del rapporto di scambio azienda-cliente per rendere unica l’esperienza di acquisto.

Al termine dell’Hackathon, tutti i team illustreranno i propri lavori davanti alle giurie di valutazione. I migliori 8 progetti selezionati dovranno poi esporre il proprio pitch di 10 minuti, secondo il modello della presentazione delle startup ai potenziali investitori. La giuria di Generali Italia selezionerà infine il vincitore.

A complemento dell’Hackathon, Generali Italia ha lanciato una “call4ideas” rivolta a 15 mila studenti e neolaureati (18-25 anni) di tutte le Università italiane per raccogliere stimoli innovativi sugli stessi temi su cui si sfideranno i 120 dipendenti e i 40 agenti, invitandoli a proporre la loro idea sull’assicurazione del futuro. Saranno premiati i tre migliori progetti e i ragazzi selezionati avranno l’opportunità di illustrare le loro idee all’Innovation Leadership Team di Generali Italia.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Agenti in crisi, tutte le richieste per rivedere la luce

Decreto Ristori bis, la proposta di un agente per aiutare i professionisti

Tutto pronto per l’esame Oam

NEWSLETTER
Iscriviti
X