Nasce X-Pay, il nuovo servizio e-commerce di CartaSi

A
A
A
Avatar di Ettore Mieli 10 Maggio 2017 | 09:55

Attivare tutte le principali modalità di pagamento su un sito di e-commerce, in sole 48 ore e direttamente online: oggi è possibile grazie a X-PAY, il nuovo servizio lanciato da CartaSi insieme alle banche partner, rivolto agli esercenti che vogliono cogliere le opportunità offerte dal commercio elettronico, semplificando gli aspetti tecnici e di attivazione.

X-Pay facilita la gestione dei pagamenti online, grazie a una piattaforma sicura, flessibile, facilmente integrabile. È una soluzione “chiavi in mano” che permette agli esercenti di rispondere alle ormai consolidate abitudini di acquisto dei clienti, sempre più propensi a comprare sul web: nel 2016 gli acquisti online sono cresciuti del 16,8%, rappresentando il 22,3% del totale della spesa con carta, pari a 22,3 miliardi di euro.

Le banche partner di CartaSi, da oggi, hanno a disposizione un servizio innovativo, flessibile, da mettere a disposizione della propria clientela commerciale, che potrà così sfruttare tutte le opportunità di crescita garantite dall’e-commerce. Le caratteristiche che rendono X-PAY un servizio innovativo e unico sul mercato sono:
• universalità: X-PAY integra in una sola piattaforma l’accettazione sia dei principali circuiti di pagamento (Visa, Mastercard, Visa Electron, V-Pay, Maestro, American Express, Diners), sia dei più diffusi wallet (MySi, PayPal, MasterPass)
• multicanalità: X-PAY è ottimizzato per i dispositivi mobile, tablet, desktop, gestisce anche gli ordini pervenuti tramite posta elettronica ed è integrabile con qualsiasi app
• sicurezza: la conformità a tutti i protocolli e la disponibilità di sistemi di crittografia e di prevenzione delle frodi garantiscono la massima sicurezza

Il nuovo servizio offre vantaggi importanti a clienti, esercenti, sviluppatori:
• I clienti beneficiano di un’esperienza d’acquisto semplice e personalizzata: X-PAY permette anche pagamenti ricorrenti (abbonamenti o pagamenti rateizzati) e consente di memorizzare in modo sicuro i dati della carta, velocizzando così il processo di acquisto
• Gli esercenti possono ampliare il proprio business anche all’estero, grazie alla funzione multingua e al servizio di conversione valuta che permette di pagare in Euro o in altre 37 valute, con un tasso di cambio garantito al momento dell’acquisto
• Gli sviluppatori possono usufruire di un supporto tecnico specializzato, di una sezione del sito dedicata e di un’area test, oltre che di plugin che semplificano l’integrazione con le principali piattaforme e-commerce presenti sul mercato

Infine, la possibilità di personalizzare le pagine di pagamento, scegliendo diverse opzioni, e la disponibilità di un sistema di back office efficiente rendono X-PAY ideale per chi non ha ancora sperimentato l’esperienza dell’e-commerce e vuole sfruttare le opportunità offerte dal commercio elettronico.

I dati dell’Osservatorio Acquisti CartaSi, infatti, indicano una forte crescita della spesa online nel 2016 in tutti i principali settori merceologici: dettaglio non alimentare (+44,7%), abbigliamento e calzature (+20.4), informatica e beni digitali (+17,9%), prodotti alimentari (+21,7%), beni per la casa (+4,5%), alberghi e ristoranti (+17,9%).
X-PAY è disponibile online in due versioni, con relativi livelli di servizi:
• X-Pay Easy, per i piccoli esercenti che vogliono iniziare a vendere online con una soluzione chiavi in mano
• X-Pay Pro, per chi desidera un servizio completo e personalizzabile che gli permetta di gestire ordini frequenti

“X-PAY è una componente significativa nel processo di innovazione digitale di CartaSi, è una concreta opportunità per continuare ad ampliare il portafoglio di prodotti e servizi qualificati. Insieme alle Banche Partner”, osserva Enrico Trovati, Merchant Services Director di ICBPI CartaSi, “abbiamo pensato a una soluzione in grado di accompagnare i loro clienti nello sviluppo del business online”.

Per attivare il servizio è sufficiente rivolgersi alla propria banca o, in alternativa, collegarsi al sito ecommerce.cartasi.it, dove sono disponibili tutte le informazioni sul prodotto ed una sezione dedicata agli sviluppatori. X-Pay viene presentato in anteprima agli incontri annuali di CartaSi con le Banche e a Netcomm, l’evento dedicato all’e-commerce che si terrà a Milano il 10 e 11 maggio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Nexi, scissione in vista tra pagamenti e banca depositaria

CartaSi strappa Fattori a UniCredit

Pagamenti digitali in aumento: rappresentano il 22% dei consumi italiani

NEWSLETTER
Iscriviti
X