FinecoBank, è l’ora della “cyborg advisory”

A
A
A
di Rosaria Barrile 17 Maggio 2016 | 14:26

Il vicedirettore generale Di Grazia presenta la nuova piattaforma per la rete. Il consulente incontrerà sì il cliente, ma solo nei momenti chiave della relazione.
ARRIVA IL CYBORG ADVISOR – Dalle istruzioni date dai robo-advisor ai consigli per investire del “cyborg advisor”. Due facce della stessa medaglia, ovvero l’evoluzione della tecnologia in ambito finanziario, oppure visioni contrapposte sul futuro della consulenza? Per FinecoBank non ci sono dubbi. “Si tratta di due visioni distinte sul modo in cui deve essere offerto un servizio”, sottolinea Paolo Di Grazia, direttore banca diretta e vice-direttore generale FinecoBank. “Noi abbiamo scelto la seconda strada perché siamo convinti che il fattore umano possa fare la differenza in quanto in grado di tener conto della componente emotiva legata alle decisioni di investimento. Abbiamo quindi deciso di costruire una piattaforma altamente innovativa che verrà rilasciata a tutta la rete intorno alla fine di maggio e sarà in grado di supportare le esigenze dei nostri consulenti e private banker che dovranno gestire nel tempo un numero crescente di clienti, con richieste sempre più sofisticate”.

LA PIATTAFORMA – Da qui la decisione di mettere a punto la piattaforma X-net, in grado di integrare i dati relativi a ciascun cliente, quelli inerenti la produzione del consulente, la reportistica e una serie di strumenti per programmare e lanciare campagne marketing. Per realizzarla sono stati selezionati i suggerimenti proposti dalla rete e successivamente trasferiti al team di sviluppo interno di Fineco. “Questa piattaforma mette al centro i nostri personal financial advisor e l’elemento tecnologico esalterà le loro competenze, permettendo loro di razionalizzare la propria attività e migliorare ulteriormente la relazione con il cliente”. Una volta entrati tramite password nell’homepage personalizzata, il consulente ha davanti a sé sia i dati di produzione, sia una serie di altri indicatori tra cui la ripartizione del suo patrimonio in termini di gestito, amministrato e liquidità. In un’altra sezione può invece consultare i principali eventi relativi al singolo cliente ovvero la sua liquidità e le sue entrate. Ma questa capacità di comprensione dei dati, forniti alla piattaforma in tempo reale dai sistemi informativi della banca, non è limitata alle caratteristiche del cliente. Così come il consulente è in grado di avere una visione profonda su ciascun cliente, allo stesso modo il group manager è in grado di avere una visione di insieme relativa alla posizione di tutti i consulenti del suo team così come l’area manager sul suo territorio di riferimento. La piattaforma, accessibile da tutti i dispositivi anche mobili, non è solo informativa ma anche dispositiva. “Se per esempio un cliente ha ricevuto un bonifico di importo elevato, il consulente, che riceve un alert tramite X-net, può contattare il cliente e tramite la funzione di ‘cobrowsing’ può navigare insieme a lui”, spiega Di Grazia. “Si tratta di una funzione molto efficace dal punto di vista operativo perché il consulente e il cliente si trovano davanti la stessa interfaccia tramite due dispositivi collegati da remoto alla piattaforma”.

VANTAGGI QUANTITATIVI E QUALITATIVI – Il consulente, semplicemente puntando il mouse, potrà mostrare direttamente dei dati o proporre una nuova asset allocation. “Abbiamo voluto perfezionare questo step dando la possibilità di completare eventualmente le operazioni confermate dal cliente. Il consulente finanziario può quindi effettuare queste operazioni in modo immediato senza dover trasferire ulteriore documentazione proprio perché a monte del processo vi è stata una condivisione delle informazioni tramite la navigazione condivisa”. “Il consulente continuerà a incontrare il cliente”, sottolinea Di Grazia, “ma ciò avverrà solo nei momenti chiave della relazione e non per tutte le operazioni dispositive. Il vantaggio non è solo quantitativo in termini di tempo risparmiato per gli spostamenti da un luogo ad un altro, ma anche qualitativo in termini di occasioni di investimento colte nel momento giusto”.

Tratto da www.bluerating.com

Ecco il video che introduce il funzionamento della piattaforma X-net:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X