The Floor, Intesa scommette sul FinTech emergente

A
A
A
di Daniel Settembre 2 Maggio 2016 | 17:48

C’è anche Banca Intesa tra i partner di The Floor, il nuovo incubatore di startup fintech di Tel Aviv, nel cuore della Startup Nation. L’obiettivo della società israeliana è di diventare l’hub di riferimento per il mercato della financial technology in cui, oltre a far selezione e mentoring di startup a cura dei partner bancari, opererà un centro di ricerca & sviluppo, programmi di formazione per il settore, spazi di co-working e incontro per favorire il dialogo con i partner finanziari e tecnologici.

All’iniziativa, promossa dal fondo cinese di Venture Capital Pando Group partecipano 25 partners tra cui quattro banche (oltre ad Intesa, Royal Bank of Scotland, Banco de Santander e Hsbc) e partner tecnologici come Intel e Thomson Reuters. “Siamo orgogliosi di essere oggi tra i fondatori di The Floor, un progetto che ha tutti gli ingredienti per diventare un’eccellente piattaforma nel panorama internazionale fintech” ha commentato Maurizio Montagnese, Chief Innovation Officer della banca italiana, dopo aver sottolineato che l’alleanza con The Floor consentirà a Intesa Sanpaolo di effettuare lo scouting esclusivo di realtà fintech israeliane e di svolgere attività di mentoring sulle imprese ritenute di interesse.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Intesa SanPaolo 24 nuovi Bonus Cap Barriera Continua End Of Day

Asset allocation, commodity: platino e palladio sulla via del recupero

Banche: Reyl Intesa Sanpaolo acquista il 40% di 1875 Finance

NEWSLETTER
Iscriviti
X