Match del giorno – Mediolanum vs Fideuram, azionari euro

A
A
A
di Matteo Chiamenti 30 Aprile 2009 | 08:20
Scontro fra titani. Abbiamo di fronte Mediolanum Azionario Top 100 e Fideuram Azione. Una partita combattuta fino all’ultimo.

GLI STRUMENTI

Ai fini dell’analisi utilizziamo le importanti risorse contenute all’interno del nostro product selector, che ci permette di determinare i fondi confrontabili per categoria di appartenenza (tipologia di prodotto, società di gestione e categoria Bluerating); in particolare, ai fini dell’articolo, sfruttiamo le potenzialità dello strumento confronta prodotti, che ci regala inoltre l’importante apporto grafico in calce alla pagina (che comunque è solo una parte delle varie schermate che si possono ottenere).

I PRODOTTI

La categoria è quella degli azionari Usa. Il primo prodotto è il Mediolanum Azionario Top 100. Gli investimenti sono orientati prevalentemente verso le società a più elevata capitalizzazione borsistica mondiale, appartenenti a tutti i settori economici ed in misura contenuta verso società a medio-bassa capitalizzazione. Il fondo si avvale di una leva finanziaria tendenzialmente pari a 1,3 Gli investimenti sono diversificati nei vari settori industriali. Un rischio per l’investitore alto con orizzonte di investimento di lungo termine (10 anni).

L’altro protagonista della nostra analisi è il Fideuram Azione. Il gestore investe in via principale in strumenti finanziari di natura azionaria denominati in dollari Usa, Euro, sterline e Yen, nelle aree geografiche del nord america, pacifico e UE . Le società emittenti sono a capitalizzazione alta. Il fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 1,3 con un rischio alto e orizzonte di impiego di 6/10 anni.

IL MATCH

Ecco i risultati sulla base di 10 elementi di raffronto riscontrabili all’interno del nostro confronta prodotti e delle schede prodotto (unite al supporto dei dati Assogestioni).

Raccolta su patrimonio: non c’è nemmeno bisogno di confrontare i rapporti, dato che la raccolta di Mediolanum Gestioni Fondi sgr nel mese di marzo è positiva (46,4 milioni di Euro) mentre Fideuram Investimenti sgr è in rosso (-113,6 milioni di Euro)

Rating: Pari e patta, con quattro stelle a testa. Nessun punto.

Performance a 5 e YTD: Anche qui pareggio, ma stavolta con un punto a testa. L’YTD va a Mediolanum Azionario Top 100 mentre Fideuram Azione si aggiudica la performance a 5 anni

Volatilità a 1 e 3 anni: due punti secchi per Mediolanum Azionario Top 100, che mostra una volatilità in entrambi i casi più contenuta.

Commissioni: vittoria netta per Fideuram Azione. Le commissioni di gestione sono 1,8%, contro 2,25%, mentre quelle di performance sono addirittura pari al 0% contro il 20% di Mediolanum Azionario Top 100.

Indice di Sharpe
: considerando l’orizzonte a 5 anni (il lungo termine è infatti consigliato per il tipo di investimento Fideuram Azione  possiede un indice più elevato, aggiudicandosi il punto.

Indice di Sortino: discorso identico a quello precedente. Anche in questo caso il punto va ad ) Fideuram Azione.

RISULTATO FINALE

Mediolanum Azionario Top 100: 4

Fideuram Azione: 5     

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X