Match del giorno – Fideuram vs Pioneer, azionari giappone

A
A
A
di Matteo Chiamenti 4 Maggio 2009 | 08:20
Scontro all’insegna del Sol Levante. Pioneer, malgrado il momento attuale di riflessione, mostra gli artigli.

GLI STRUMENTI

Ai fini dell’analisi utilizziamo le importanti risorse contenute all’interno del nostro product selector, che ci permette di determinare i fondi confrontabili per categoria di appartenenza (tipologia di prodotto, società di gestione e categoria Bluerating); in particolare, ai fini dell’articolo, sfruttiamo le potenzialità dello strumento confronta prodotti, che ci regala inoltre l’importante apporto grafico in calce alla pagina (che comunque è solo una parte delle varie schermate che si possono ottenere).

I PRODOTTI

La categoria è quella degli azionari Giappone. Il primo prodotto è l’ Interfund Equity Japan Classe A Euro. Il compartimento, espresso in Euro, e’ costituito prevalentemente da strumenti finanziari di natura azionaria quotati nelle borse valori o negoziati in altri mercati regolamentati del Giappone. Rischio alto per un investimento di lungo termine.

L’altro protagonista della nostra analisi è il Pioneer C.i.m. – Japanese Quant Equity Classe A. Questo comparto è indirizzato ad investitori contraddistinti da un’elevata propensione al rischio, che intendono diversificare il portafoglio principalmente
all’interno del mercato azionario giapponese, beneficiando di buone opportunità di crescita, in una prospettiva di investimento orientata al medio-lungo termine.

IL MATCH

Ecco i risultati sulla base di 10 elementi di raffronto riscontrabili all’interno del nostro confronta prodotti e delle schede prodotto (unite al supporto dei dati Assogestioni).

Raccolta su patrimonio: punto per Interfund Sicav. Sfruttando i dati Assogestioni la raccolta nel mese di marzo è calata circa del 2,5% del patrimonio (167,1 milioni di Euro su 6.519 milioni), mentre nel caso di Pionees A.M. SA abbiamo una riduzione del 6,2% (2.156,6 milioni di Euro su 34.671 milioni)

Rating: punto per Pioneer C.i.m. – Japanese Quant Equity Classe A, che raggiunge le 5 corone .

Performance a 3 e YTD: Un punto a testa. L’YTD va a Interfund Equity Japan Classe A Euro mentre Pioneer C.i.m. – Japanese Quant Equity Classe A si aggiudica la performance a 3 anni

Volatilità a 1 e 3 anni: due punti secchi per Pioneer C.i.m. – Japanese Quant Equity Classe A, che mostra una volatilità in entrambi i casi più contenuta.

Commissioni
: un punto per Pioneer C.i.m. – Japanese Quant Equity Classe A Euro. Le commissioni di gestione sono 1,5%, contro 1,90%, mentre quelle di performance sono pari allo 0% per entrambi.

Indice di Sharpe
: considerando l’orizzonte a 3 anni Pioneer C.i.m. – Japanese Quant Equity Classe A Euro  possiede un indice più elevato, aggiudicandosi il punto.

Indice di Sortino: discorso identico a quello precedente, ma con protagonisti ribaltati. In questo caso il punto va a Interfund Equity Japan Classe A Euro.

RISULTATO FINALE

Interfund Equity Japan Classe A Euro 3

Pioneer C.i.m. – Japanese Quant Equity Classe A Euro 6     

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X