Tre ingressi Sri per NN Investment Partners

A
A
A

Tre professionisti di grande esperienza andranno a comporre il nuovo team dedicato agli investimenti responsabili.

Chiara Merico di Chiara Merico21 febbraio 2017 | 10:09

NUOVO TEAM – NN Investment Partners potenzia il suo forte impegno di investitore responsabile, con la creazione di un nuovo team SRI in cui entreranno a far parte tre professionisti di grande spessore come Adrie Heinsbroek, Faryda Lindeman e Johan van der Lugt. Il nuovo team Sri riporterà direttamente al chief investment officer di NN Investment Partners, Hans Stoter. Simona Merzagora, managing director di NN IP per l’Italia, ha sottolineato che c’è una crescente consapevolezza da parte degli investitori della necessità di integrare criteri ESG nelle scelte di investimento. Infatti integrare aspetti di sostenibilità nell’analisi dei titoli consente di effettuare una migliore valutazione dei rischi e delle opportunità di investimento e quindi di creare valore nel lungo termine.”

GESTORI ESPERTI – Adrie Heinsbroek, alla guida del nuovo team Sri, supporterà la clientela nelle scelte d’investimento responsabile, forte di vent’anni di esperienza nel campo della sostenibilità e dell’integrazione ESG. Heinsbroek, in precedenza, è stato head of sustainability per ING Bank in Belgio, senior sustainability advisor per ING Bank in Olanda e senior analyst/strategist per gli Investimenti Responsabili presso l’ING Investment Office. Faryda Lindeman, proveniente da Sustainalytics – società leader nella ricerca e nei rating dei criteri ESG e della Corporate Governance – dove gestiva il team Corporate Governance Research, entra in NN IP come Senior Corporate Governance Specialist. In passato, è stata advisor responsible investment e governance per MN e team leader presso la società Institutional Shareholder Services (ISS). Johan van der Lugt, già senior equity analyst for Global Financials presso Robeco, ricoprirà il ruolo di Senior ESG Specialist, coordinando il processo di inclusione dei criteri ESG. In passato, van der Lugt è stato anche membro del comitato di ricerca di Eumedion, piattaforma olandese di corporate governance e senior investment presso Daiwa Capital Markets, ING Group, ABN AMRO e McKinsey.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori in vetrina – NN Investment Partners

NN IP, il First Class Multi Asset Fund supera il miliardo in gestione

Il più grande fondo sui green bond a livello globale è targato NN IP

Obbligazioni convertibili, un mondo da scoprire

NN Investment Partners si rafforza con Babb

Nuovo fondo sugli Emergenti per NN Investment Partners

NN IP: emergenti, nel 2018 ancora buone prospettive di crescita, ma c’è l’incognita Fed

NN IP: economia globale in crescita, ma persistono venti contrari

Azionario USA, rally o bolla di mercato?

NN Investment Partners: Francia, i rischi di una presidenza Le Pen

NN IP, al via la partnership con South Pole Group

NN Investment Partners: il voto olandese non spaventa i mercati

Classifiche Bluerating: NN Investment Partners in testa tra i fondi obbligazionari area euro-governativi

Classifiche Bluerating: Nordea in testa tra i fondi obbligazionari Usa-corporate

Huntjens (NN IP): “India e Indonesia eclissano la Cina”

NN Investment Partners: trimestrali, ecco perché gli Usa battono l’Eurozona

I fondi di NN Ip saranno distribuiti dalla struttura private di Bpm

Classifiche Bluerating: Nn Ip in testa nella categoria obbligazionari area euro inflation linked

NN Investment Partners si rafforza con Lewis Jones

NN Investment Partners, Claudia Corso a capo del marketing

NN Investment Partners, i mercati emergenti verso una nuova ripresa

L’high yield europeo offre ottimi rendimenti

Moonen (NN Investment Partners): “I mercati Usa meglio dell’Europa”

NN Investment Partners, il rialzo della Fed potrebbe arrivare a luglio

NN Investment Partners, torna la fiducia sul debito degli Emergenti

NN IP, il reddito fisso è ancora un’opportunità. Ecco perché

NN Investment Partners si rafforza con Michela Molinaro

Gli istituzionali puntano sui fondi multi-asset alla ricerca di rendimento

NN Investment Partners, 5 Paesi emergenti molto vulnerabili

NN Investment Partners: tragedia greca, in che atto siamo?

NN IP, il tempo della Grecia sta per scadere

Morgan Stanley Investment Management annuncia due nuovi ingressi

Da ING IM a NN Investment Partners, cambia il brand

Ti può anche interessare

Tikehau Capital, AuM in crescita

Al 30 settembre del 2018 le masse in gestione si attestano a 15,9 miliardi di euro, con un increment ...

Crescita a due cifre per Aviva in Italia

Ecco i risultati del primo semestre 2018. Ottima performance con forte crescita degli utili ...

Fondi d’investimento, top e flop del 15/2/2019

La rubrica del risparmio gestito ...