Vanguard sbarca in Italia e Germania

A
A
A
di Andrea Giacobino 23 Febbraio 2017 | 08:53
Shock al risparmio gestito europeo. Il big della gestione indicizzata per il mercato tedesco sceglie Kulps.

Terremoto nel risparmio gestito europeo. Vanguard, la grande casa di gestione americana specializzata nella gestione indicizzata, ha infatti deciso di aprire una sua sede in Italia e in Germania, due dei mercati più promettenti guidando le operazioni di espansione dalla sede di Londra guidata da Sean P. Hagerty. In Europa già oggi Vanguard detiene asset under management per 120 miliardi di dollari, poca cosa rispetto agli oltre 4 trilioni complessivi. A gestire il business in Germania sarà Sebastien Kulps, già capo dell’azionario della Oddo Seydler Bank.

Nello scorso gennaio Vanguard ha raggiunto asset under management gloali per 4,08 trilioni di dollari. Nel 2016 dei 533 miliardi di dollari di sottoscrizioni nette in fondi comuni ed etf, ben 289 miliardi sono stati intercettati da Vanguard, guidata da Bill McNabb. Vanguard, il cui primo fondo indicizzato risale a 40 anni fa, ha diffuso la sua cifra di raccolta per il 2016 pari a 322,8 miliardi di dollari confermando così di essere, in quanto ad aum, il secondo gruppo del mondo dopo BlackRock che lo scorso anno per la prima volta ha raggiunto la soglia dei 5 trilioni di dollari. Tutto ciò a fronte di una fuga degli investitori dalla gestione attiva che nel 2016 ha raggiunto il controvalore di 340 miliardi di dollari secondo i dati Morningstar.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X