Cosa sono i fondi Top Scorer?

A
A
A
Avatar di Samuele Camellini 12 Giugno 2009 | 08:30
La metodologia di Bluerating, oltre a prevedere l’assegnazione delle ormai note corone, attribuisce a ciascun fondo un punteggio (score). Vediamo di cosa si tratta, rispondendo a diverse domande ricevute dagli utenti su questo argomento.

D: Che differenza c’è tra il rating e lo score?
R: Il rating e lo score sono i due sistemi principali di valutazione dei fondi adottati da Bluerating e corrispondono alla sintesi di un processo di analisi descritto nella metodologia.
Il rating e lo score condividono lo stesso algoritmo di calcolo, ma è differente la logica di applicazione.
Il rating, di fatto, suddivide la popolazione dei fondi di ciascuna categoria in cinque gruppi. Immaginando una categoria composta da 100 fondi, 10 avranno cinque corone, 22 avranno quattro corone, 36 avranno tre corone, 22 avranno due corone e 10 una sola corona
Lo score, invece, prescinde dalla numerosità della popolazione di ciascuna categoria.
Ipotizzando la solita categoria composta da 100 fondi, al miglior fondo di categoria sarà assegnato un punteggio pari a 100, mentre il peggior fondo si vedrà riconosciuto un valore pari a 1. Tutti gli altri fondi avranno un punteggio compreso tra il valore massimo e minimo che individua la distanza dal migliore al peggiore in termini di rendimento e rischio.
 

D: Come mai, su dati a fine maggio ’09, nella categoria dei Diversificati Euro (Azioni 30-70%), CARMIGNAC PATRIMOINE e BGF GLOBAL ALLOCATION FUND ottengono entrambi un rating a 5 corone, ma il primo ha uno score di 100, mentre il secondo si ferma a 59?
R: Ecco, questo è il classico esempio in cui il primo fondo di categoria è talmente migliore degli altri che, a parità di rating, si distanza in maniera significativa dai propri competitor. Da questo esempio si capisce il limite del rating il quale, limitandosi a suddividere la popolazione seccamente in cinque gruppi, non chiarisce le differenze tra il migliore (e il peggiore) e gli altri.
Il BGF GLOBAL ALLOCATION FUND è di certo un buon prodotto, ma rispetto a CARMIGNAC PATRIMOINE si prende 41 punti in meno in termini di efficienza.
 

D: Ora il concetto risulta più chiaro. Tra gli Azionari Italia – Large & Mid Cap Value, sempre nello stesso periodo e sempre considerando fondi a 5 corone, CARIGE AZIONARIO ITALIA ottiene un punteggio di 100, mentre ABN AMRO MASTER AZIONARIO ITALIA arriva a 96,3. Ciò vuol dire che non è particolarmente significativa la differenza tra i due prodotti?
R: Esatto. La distanza tra questi comparti è minima. Potrà capitare che il prossimo mese il secondo fondo citato superi il primo, con relativa facilità. Oppure, al contrario, che il primo fondo tenda a distaccarsi dagli altri in maniera più consistente.
 

D: Per concludere, cosa sono i fondi Top Scorer?
R: La risposta è già emersa dagli esempi citati. I comparti top scorer sono quelli che oltre ad avere il massimo rating, risultano essere i migliori in assoluto della rispettiva categoria.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi comuni, in Italia massima spesa e minima resa

I migliori fondi, la classifica top 20 Italia

Fondi comuni, a sorpresa l’Europa raddoppia le masse del 2008

NEWSLETTER
Iscriviti
X