Ubi obbliga Pioneer alla bandiera bianca

A
A
A
di Matteo Chiamenti 22 Giugno 2009 | 08:20
Ci troviamo nell’area Euro, comparto obbligazionario. La sfida del vecchio continente vede la netta affermazione della creatura del gruppo Ubi.

GLI STRUMENTI

Ai fini dell’analisi utilizziamo le importanti risorse contenute all’interno del nostro product selector, che ci permette di determinare i fondi confrontabili per categoria di appartenenza (tipologia di prodotto, società di gestione e categoria Bluerating); in particolare, ai fini dell’articolo, sfruttiamo le potenzialità dello strumento confronta prodotti, che ci regala inoltre l’importante apporto grafico in calce alla pagina (che comunque è solo una parte delle varie schermate che si possono ottenere).

I PRODOTTI

La categoria è quella degli obbligazionari Euro. Il primo prodotto è Pioneer Obbligazionario Euro a distribuzione, un comparto che investe principalmente in strumenti finanziari di natura obbligazionaria e di natura monetaria e OICR obbligazionari e monetari dell’area Euro (principalmente emittenti governativi, societari e organismi internazionali). Investimento contenuto sia in OICR, anche collegati, sia in depositi bancari. Gli strumenti finanziari sono denominati principalmente in euro e in misura contenuta in altre valute europee. Il rischio è medio basso, mentre l’orizzonte di investimento è di medio periodo.

L’altro protagonista della nostra analisi è Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine. L’investimento principale è in obbligazioni, denominate in Euro, quali titoli di Stato o garantiti da uno Stato, certificati di deposito e strumenti di mercato monetario; investimento residuale in parti di OICR, anche collegati. Il rischio è medio basso, con l’orizzonte di apporto consigliato di medio periodo.
 
IL MATCH

Ecco i risultati sulla base di elementi di raffronto riscontrabili all’interno del nostro confronta prodotti e delle schede prodotto (unite al supporto dei dati Assogestioni) .

Raccolta su patrimonio: punto a Ubi Pramerica sgr, che, sulla base dei dati Assogestioni di maggio, ha afflussi (70,5 milioni di Euro) mentre nel caso di Pioneer Investment Management sgr abbiamo un decremento della raccolta (-197,9 milioni di Euro).

Rating: 5 corone per Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine, che vince.

Performance a 5 anni e YTD: due punti per Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine.  

Volatilità a 1 e 3 anni: questa volta i punti vanno a Pioneer Obbligazionario Euro.

Commissioni (si trovano proseguendo la ricerca nella scheda prodotto): un punto a Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine. Le commissioni di gestione  sono pari allo 0,9% contro l’ 1,1% per Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine mentre quelle di performance sono lo 0% per entrambi.    

Indice di Sharpe: considerando l’orizzonte a 5 anni, Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine possiede un indice più elevato, aggiudicandosi il punto.

Indice di Sortino: stesso discorso del precedente. Ancora punto per Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine.



RISULTATO FINALE

Pioneer Obbligazionario Euro a distribuzione 2

Ubi Pramerica Euro Medio Lungo Termine 7

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti