Ecco il rating assegnato alle Società di Gestione. E’ l’SGR Bluerating

A
A
A
Avatar di Samuele Camellini 10 Luglio 2009 | 09:45
Bluerating lancia un nuovo sistema di valutazione specificamente riferito alle Società di Gestione. In questo modo è possibile comprendere la qualità complessiva dei prodotti proposti dalle case

Domanda: In cosa consiste esattamente l’SGR Bluerating e con quale frequenza è aggiornato?
Risposta: E’ il rating assegnato alle Società di Gestione, basato sul rating attribuito ai singoli fondi. In pratica, è la media dei rating dei fondi di ciascuna società.
Sarà aggiornato mensilmente come tutti gli altri nostri rating.
Attenzione a non far confusione con il classico Bluerating caratterizzato dalle corone. Quest’ultimo riguarda i singoli prodotti, non le società.

D: Quindi è un rating di natura quantitativa.
R: Esattamente. Il concetto è molto semplice. Si divide la somma dei rating assegnati ai fondi per il numero di fondi delle società. I fondi considerati nel conteggio sono solo quelli con rating. Quindi, sono scartati tutti i fondi che non hanno i requisiti per ottenere la valutazione.

D: Ci sono Società di Gestione molto differenti tra loro. Alcune molto grandi, altre decisamente piccole. L’SGR Bluerating tiene conto di questo elemento?
R: Sì. Le Società di Gestione sono divise in tre gruppi. Large, sono gli emittenti con almeno 100 fondi, Medium sono gli emittenti con almeno 50 fondi, Small sono gli emittenti con almeno 10 fondi. E’ chiaro infatti che l’SGR Bluerating, essendo una media pesata, non può non tener conto delle dimensioni delle società.

D: Come mai nella valutazione non sono considerate le SGR con meno di 10 fondi?
R: Perché da un punto di vista statistico una numerosità minima crea delle distorsioni. Ci sono SGR con due soli fondi, uno a 5 corone, l’altro a 4 corone. Una situazione del genere porterebbe questa società ad essere sempre la migliore.
Vi è poi anche una motivazione strategica. Secondo le nostre valutazioni, una Società di Gestione con meno di 10 comparti non ha una gamma di prodotti sufficienti a soddisfare tutte le esigenze della cliente, è perciò una SGR non ancora matura.

D: Ci sono SGR con prodotti multiclasse e multivaluta. Questi prodotti sono esclusi dall’analisi?
R: No. Tutti i prodotti sono presi in considerazione, abbiano essi una sola classe o più di una. Infatti, la gamma di prodotti offerta da un SGR mette l’investitore nelle condizioni di scegliere tra più classi, quindi ci è parso opportuno considerarle tutte.

D: Quando sarà disponibile l’SGR Bluerating?
R: I dati di sono già stati calcolati e saranno pubblicati nella giornata odierna.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Standard Ethics conferma il rating EE- a Mediobanca

Banche, Standard Ethics conferma il rating E+ a Raiffesen

Mercati, Snam: outlook positivo e raing EE- da Standard Ethics

NEWSLETTER
Iscriviti
X