Fondi comuni – Pioneer, i mille volti delle obbligazioni

A
A
A
di Matteo Chiamenti 8 Settembre 2009 | 11:30
Al via un nuovo comparto Pioneer Investments a scadenza predefinita che investe in obbligazioni societarie europee.

Obbligazioni, c’è chi le ama e c’è chi le odia; ad ogni modo la recente crisi finanziaria ha indubbiamente ampliato la platea degli amanti del genere, probabilmente convinta dalla certezza, spesso erronea, che bond significhi investimento protetto. A ribadire che c’è bond e bond (non a caso c’è chi preferisce Sean Connery e chi Pierce Brosnan), così come esistono differenti tipologie di fondi obbligazionari, ecco l’ultimo prodotto di casa Pioneer.

Si chiama  Pioneer Funds – Obbligazionario Euro 10/2014 con cedola il nuovo comparto della gamma lussemburghese di Pioneer Investments particolarmente indicato per i risparmiatori che ricercano un’ampia diversificazione di portafoglio nel mercato dei corporate bond europei in un contesto di tassi di interesse sui titoli di stato generalmente molto contenuti.

Pioneer Funds – Obbligazionario Euro 10/2014 con cedola investirà infatti in obbligazioni societarie, prevalentemente a tasso fisso, denominate in euro sulla base di un processo di investimento selettivo che mira ad una ampia diversificazione del portafoglio per minimizzare i rischi e proteggere i rendimenti. Attraverso un’accurata analisi fondamentale il portafoglio sarà composto da titoli obbligazionari corporate di elevata qualità (investment grade) con scadenza 2014 di circa 60-100 emittenti. La strategia del fondo prevede che i titoli selezionati vengano tenuti in linea di massima fino al termine previsto: il fondo è, pertanto, costruito per dare il massimo  beneficio a chi resterà investito fino alla scadenza, fissata per l’anno 2014. In ogni caso, il gestore monitora costantemente le condizioni del mercato e potrà apportare modifiche al portafoglio in ogni momento per una più efficiente gestione del rischio complessivo. Il fondo non contempla il rischio di cambio: tutti i titoli in portafoglio sono infatti denominati in Euro.
 
Grazie alla ripartizione del patrimonio su più emittenti, con un investimento minimo di soli 1.000 euro, questo fondo consente a tutti i risparmiatori di beneficiare di un portafoglio diversificato di obbligazioni corporate di elevata qualità. Inoltre, un ulteriore vantaggio per il cliente è rappresentato dalla possibilità di accedere, con un investimento contenuto, anche al mercato primario delle emissioni obbligazionarie, un mercato  difficilmente raggiungibile da un singolo investitore con un approccio fai da te poiché è generalmente riservato solo ad investitori istituzionali.
 
Pioneer Obbligazionario Euro 10/2014 si rivolge a investitori con un profilo di rischio medio e con un orizzonte temporale di investimento di 5 anni, cioè pari alla durata del fondo, interessati anche a ricevere un flusso di cassa periodico dato dal provento distribuito ogni anno, e con la possibilità di ottenere un rendimento addizionale alla scadenza grazie all’apprezzamento dei titoli in conto capitale. Il prodotto potrà essere sottoscritto esclusivamente durante una finestra di collocamento che va dal 14 al 28 settembre 2009. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti