Invesco acquista l'asset management business-retail di Morgan Stanley

A
A
A
di Redazione 20 Ottobre 2009 | 12:00
La società di Flanagan ha annunciato l’accordo definitivo, che include anche la divisione Van Kampen Investments. La nuova acquisizione consentirà ad Invesco di fornire complete ed innovative soluzioni d’investimento a livello mondiale.

Invesco Ltd ha annunciato l’accordo definitivo per l’acquisizione dell’Asset Management Business-Retail di Morgan Stanley, inclusa Van Kampen Investments. Attraverso questo accordo, Invesco acquisisce un business di 119 miliardi di US$ in massa gestita suddivisa in azioni, titoli a reddito fisso, prodotti alternativi (inclusi fondi comuni e gestioni patrimoniali).

Inoltre, Invesco accrescerà la propria organizzazione globale di oltre 650 tra professionisti della gestione, commerciali e supporto al business. La transazione, valutata nell’ordine di 1,5 miliardi in US$, permette a Morgan Stanley una limitata partecipazione del 9,4% in Invesco. In linea con le priorità strategiche di Invesco, questa acquisizione sarà di rilevante beneficio per clienti e azionisti di entrambe le organizzazioni. Essa, infatti, rappresenta:

• Un ulteriore rafforzamento della profonda, diversificata e completa gamma di soluzioni di investimento offerte da Invesco a livello globale;
• Un consolidamento della relazione con i clienti tramite l’ulteriore espansione delle capacità distributive;
• Un forte posizionamento sul mercato giapponese. “Siamo orgogliosi dell’ulteriore espansione della nostra gamma di offerta , che ci permetterà sempre più di offrire ai nostri clienti soluzioni di investimento complete, in grado di rispondere alle loro diverse esigenze di investimento – commenta Martin L. Flanagan, Presidente e CEO di Invesco.”

“La combinazione di due team di grande professionalita’ come quelli di Invesco e di Morgan Stanley, ci permettera’ di posizionarci sempre di piu’ come leader globale nelle soluzioni di investimento sia per investitori istituzionali che retail”.

“Questa operazione è la naturale evoluzione della nostra strategia di ampliamento tramite l’acquisizione di societa’ leader nel loro settore di competenza e pensiamo che ciò vada ad esclusivo vantaggio dei nostri clienti ed azionisti”, commenta Loren Starr, CFO di Invesco.” Ci aspettiamo, inoltre, che tale acquisizione produca una crescita dell’11% nei 12 mesi successivi alla sua chiusura, con un IRR ( tasso interno di rendimento) del 30%.”

Dettagli della Transazione

L’accordo prevede che Invesco acquisti l’Asset Management Business-Retail di Morgan Stanley, inclusa Van Kampen Investments, per un valore di 1,5 miliardi di US$, cosi’ ripartiti: 500 milioni US$ in liquidita’ e 44,1 milioni di azioni di Invesco, pari ad un valore di circa 1 milardo di US$. La transazione, approvata da entrambi i consigli di amministrazione, dovrebbe concludersi a meta’ 2010, fatte salve le consuete verifiche regolamentari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, M&G annuncia un cambio nel team di gestione nel flagship multi asset

Fondi, un trimestre da 10. Intesa prima, Poste in fondo

Fondi, a Edmond de Rothschild un nuovo Head of Asset Management Distribution

NEWSLETTER
Iscriviti
X