Fondi pensione – Arca primeggia su tutti

A
A
A
Avatar di Redazione 30 Novembre 2009 | 14:30
Cresce il flusso dei fondi pensione, la cui raccolta netta è stata pari a 218 milioni, oltre che il numero di iscritti (865mila). A primeggiare Arca, Intesa Sanpaolo e Generali.

Il comparto dei fondi pensione aperti registra anche nel corso del terzo trimestre dati che ne evidenziano la crescita. Tra luglio e settembre il numero di iscritti è cresciuto fino a raggiungere le 865.014 unità (valore al lordo delle duplicazioni). La raccolta netta è stata pari a oltre 218 milioni di euro e l’attivo netto è cresciuto fino a superare i 5,8 miliardi di euro.

Nel terzo trimestre il settore ha raccolto adesioni per 284 milioni di euro, un dato in linea con quello del trimestre precedente che sale fino a 1,36 miliardi se si decide di allargare l’arco temporale di riferimento a 4 trimestri.

Nei tre mesi di riferimento i lavoratori dipendenti hanno immesso nel sistema oltre 170 milioni di euro, il 60,1% dei contributi complessivi. Dai lavoratori autonomi giunge invece una quota pari al 21% del valore delle adesioni, un dato equivalente a 59,4 milioni di euro. In un arco temporale più lungo, pari agli ultimi 4 trimestri, i contributi da parte dei lavoratori dipendenti sono pari
al 54%. Nel medesimo periodo i lavoratori autonomi hanno apportato il 28,3% delle masse affluite nel sistema.

L’asset allocation generale mette in risalto una decisa preferenza per gli investimenti nei comparti bilanciati che hanno registrato una raccolta di 47,6 milioni. I bilanciati obbligazionari seguono a ruota con una raccolta di 50,3 miliardi. I prodotti di tipo azionari hanno raccolto flussi più consistenti, 51,1 milioni, mentre gli obbligazionari chiudono il trimestre con flussi pari a 23,4 milioni. I monetari invece hanno raccolto 17,5 milioni mentre nelle casse dei flessibili sono entrati flussi per 12,5 milioni.

A livello di società, le imprese di Assicurazione continuano a detenere il 48,5% degli iscritti, con flussi di 99 milioni di euro. Le Sgr hanno beneficiato di una raccolta di 96 milioni, confluiti nelle casse degli 88 comparti disponibili, grazie al contributo del 33,7% degli iscritti. I 5 comparti che fanno capo alle banche, scelti dal 4,7% degli iscritti, hanno raccolto 5,4 milioni di euro. Le Società di
intermediazione mobiliare incassano, invece, 17,6 milioni di euro e possono contare sul 13% degli iscritti distribuiti in 24 comparti.

A livello di gruppo primeggia per raccolta netta Arca con 40,9 milioni seguita da Intesa Sanpaolo con una raccolta netta di 30,9 milioni e Generali in terza posizione con 22,5 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, a gennaio oltre 12 miliardi di raccolta. Patrimonio al massimo storico

Assogestioni, staffetta Ghidoni-Tagliabue

Eltif: come rilanciarli in quattro mosse, la proposta di Assogestioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X