EFA rinforza la sua presenza in Italia

A
A
A
di Marcella Persola 22 Gennaio 2010 | 11:30
L’operatore attivo nei servizi di fund administration mette gli occhi sul mercato italiano e si allea con gruppo AMS.

 Con l’obiettivo di rafforzare la propria presenza sul territorio italiano European Fund Administration (EFA) ha siglato un accordo con Il Gruppo AMS, una compagnia specializzata nei servizi di fund administration, con forte connotazione in questo business, in quanto deriva da una cessione di ramo d’azienda da parte del Gruppo Azimut.

L’accordo che ha concluso con EFA prevede che AMS acquisisca il 100% di Servizi SGR, della quale EFA ha detenuto il 34% di azionariato, con i quali EFA ha ottenuto il 10% dell’azionariato di AMS e con l’opzione di incrementare la partecipazione al 25% entro il 2012.

Con l’acquisizione di Servizi, il gruppo AMS espanderà la base clienti e i patrimoni amministrati da 12,7 miliardi a 19 miliardi, diventando uno dei più grandi fund amministration service provider in Italia. 

L’operazione consente a EFA di consolidare la propria presenza sul mercato italiano e conferma la strategia internazionale di crescita di EFA e testimonia la volontà del gruppo di voler cogliere le opportunità presenti sul mercato italiano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X