Alleanza vs Investitori SGR, chi vince in Pacifico

A
A
A
Avatar di Francesco Biraghi 23 Febbraio 2010 | 14:30
Match del giorno tra due società di gestione italiane, di piccole dimensioni, ma che fanno parte di due colossi assicurativi: Fondi Alleanza SGR (legata al gruppo Generali) e Investitori SGR (gruppo Allianz) si sfidano sul campo dei fondi ‘azionari asia pacifico (mercati sviluppati)’

GLI STRUMENTI

Ai fini dell’analisi utilizziamo le importanti risorse contenute all’interno del nostro product selector, che ci permette di determinare i fondi confrontabili per categoria di appartenenza (tipologia di prodotto, società di gestione e categoria Bluerating); in particolare, ai fini dell’articolo, sfruttiamo le potenzialità dello strumento confronta prodotti, che ci regala inoltre l’importante apporto grafico in calce alla pagina (che comunque è solo una parte delle varie schermate che si possono ottenere).

I PRODOTTI

La categoria è quella dei fondi azionari asia pacifico (mercati sviluppati). Sulla sinistra troviamo Fondo Alto Pacifico Azionario. E’ un Fondo Azionario Pacifico che mira alla crescita del capitale investito, con un orizzonte temporale dell’investimento molto lungo e con un livello di rischio molto alto. La SGR di Gestione attua una politica di investimento volta a perseguire una composizione del portafoglio prevalentemente orientata verso strumenti finanziari azionari di emittenti nazionali ed esteri quotati in mercati ufficiali o regolamentati, riconosciuti, regolarmente funzionanti ed aperti al pubblico nei Paesi aderenti all’OCSE – Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, dell’area Pacifico, dell’Oceania ed anche i seguenti Paesi: Cina, Corea del Sud, Filippine, Indonesia, Malaysia, Nuova Zelanda, Singapore, Thailandia, Taiwan. La SGR di Gestione può utilizzare l’investimento in strumenti finanziari derivati per finalità di copertura e di efficiente gestione, nonché di investimento nella misura massima del 30%.

Alla destra troviamo lo sfidante Investitori Far East. L’obiettivo del comparto è un incremento del valore del capitale investito. Il comparto investe in titoli azionari denominati in Yen e nelle valute dei Paesi sviluppati dell’Area Pacifico. Investimento contenuto in depositi bancari e in parti di OICR. L’utilizzo degli strumenti derivati è finalizzato: alla copertura dei rischi; ad una più efficiente gestione del portafoglio; all’investimento, al fine di cogliere specifiche opportunità di mercato. In relazione a tale finalità, il Fondo si avvale di una leva finanziaria tendenzialmente pari a 1,5.

IL MATCH

Ecco i risultati sulla base di elementi di raffronto riscontrabili all’interno del nostro confronta prodotti e delle schede prodotto.

Patrimonio a fine gennaio 2010: un punto per Fondo Alto Pacifico Azionario , cha ha un patrimonio in gestione di 117,69 milioni di euro. Più indietro Investitori Far East con 25,52 milioni di euro di asset.

Raccolta ultimo mese: nel mese di gennaio, un punto per Fondo Alto Pacifico Azionario , che registra una raccolta di 0,36 milioni di euro. Di poco positiva la raccolta di Investitori Far East con 0,09 milioni.

Rating: 5 corone per Fondo Alto Pacifico Azionario, che conquista un punto. Il comparto di Investitori ottiene 4 corone, comunque un buon risultato.

Performance a 1 e 3 anni: due punti per Fondo Alto Pacifico Azionario, che ha rendimenti migliori.

Volatilità e Volatilità negativa ad 1 anno: due punti per Investitori Far East, che risulta meno volatile.

Commissioni: E’ Investitori Far East il fondo meno caro, con una management fee del 1,00% annuo, conquista il punto in palio. Per Fondo Alto Pacifico Azionario è del 1,90%. Entrambi presentano una commissione di incentivo, rispettivamente del 30% e del 25% sulla overperformance rispetto al benchmark.

Indice di Sharpe e Sortino a 1 anno: Fondo Alto Pacifico Azionario conquista due punti, ha infatti valori più elevati.

RISULTATO FINALE

Fondo Alto Pacifico Azionario : 7

Investitori Far East : 3
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Assicurazioni, nuovi prodotti per coprire l’emergenza coronavirus

Alleanza trasforma 900 partite Iva a tempo indeterminato

Banca del Fucino sceglie Barents

NEWSLETTER
Iscriviti
X