Nuovi ingressi nel team di Sator

A
A
A
di Redazione 1 Marzo 2010 | 10:30
La Sator include nel team Mario Frontini e Sam Myhrman rispettivamente come Chief Investment Officer e Research Analyst dei fondi di public equity.

Sator S.p.A. e Sator Capital Limited hanno annunciato la nomina di Mario Frontini e Sam Myhrman, rispettivamente a Chief Investment Officer e Research Analyst dei fondi di public equity del Gruppo Sator.

Mario Frontini (nella foto) ha maturato una rilevante esperienza nel settore dell’asset management internazionale, avendo lavorato a Londra per 11 anni presso Fidelity International, inizialmente come analista e poi durante gli ultimi sei anni come Portfolio Manager nel comparto azionario europeo ed internazionale, dove ha gestito investimenti per un valore di oltre 4 miliardi di dollari. Nel corso degli anni, Mario Frontini ha realizzato un track-record eccellente, ottenendo una significativa outperformance, ed è stato classificato tra i migliori fund managers europei. Sam Myhrman ha lavorato con Mario Frontini a Fidelity International come analista settoriale per quattro anni.

Mario Frontini e Sam Myhrman si uniranno al team di Sator, composto da Cesare Colombo, Head of Research, Stefano Giuliani, Giovanni Gennaro e Alberto Poggiano. Al 31 dicembre 2009, Sator Public Equity Value Fund, il fondo azionario principale del Gruppo, aveva ottenuto una performance del 61,4% nell’anno, e del 16,4% dalla data di lancio nel maggio 2008.

Matteo Arpe, Amministratore Delegato di Sator, ha commentato: “Sono molto soddisfatto di avere con noi professionisti esperti e conosciuti come Mario e Sam, che completano un team che ha dato risultati eccellenti nonostante la difficile congiuntura di mercato. Sono sicuro che tutti insieme daranno ai nostri investitori i migliori risultati.”
“Sono molto contento di unirmi, insieme a Sam, ad una iniziativa imprenditoriale di successo come Sator”, ha aggiunto Mario Frontini, “dove potrò dare il mio contributo all’espansione delle attività di asset management a Londra, apportando la mia esperienza e lavorando insieme ad un ottimo team con un track-record invidiabile.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: il Dollaro è di Credem

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

NEWSLETTER
Iscriviti
X