Match del giorno – Fideuram e Total Return si affrontano sui Bric

A
A
A
di Matteo Chiamenti 8 Aprile 2010 | 13:00
Azionari Bric. Sfida incentrata sul tema degli emergenti.

GLI STRUMENTI

Ai fini dell’analisi utilizziamo le importanti risorse contenute all’interno del nostro product selector, che ci permette di determinare i fondi confrontabili per categoria di appartenenza (tipologia di prodotto, società di gestione e categoria Bluerating); in particolare, ai fini dell’articolo, sfruttiamo le potenzialità dello strumento confronta prodotti, che ci regala inoltre l’importante apporto grafico in calce alla pagina (che comunque è solo una parte delle varie schermate che si possono ottenere).

I PRODOTTI

La categoria è quella degli azionari bric (brasile, russia, india, cina). Il primo prodotto è Fideuram Master Sel. Eq. New World.
IT0004380314

L’altro protagonista della nostra analisi è Pepite Bric.
IT0003997258

IL MATCH

Ecco i risultati sulla base di 10 elementi di raffronto riscontrabili all’interno del nostro confronta prodotti e delle schede prodotto (unite al supporto dei dati Assogestioni).

Rating: il punto rimane inassegnato.

Performance a 1 anno e YTD: Fideuram Master Sel. Eq. New World vince sul lungo, Pepite Bric sul breve.

Volatilità a 1 anno: un punto per Pepite Bric.

Commissioni: due punti per Fideuram Master Sel. Eq. New World. Quelle di gestione sono 1,8% contro 3%, quelle di performance sono lo 0% contro il 20%

Indice di Sharpe: considerando l’orizzonte a 1 anno Fideuram Master Sel. Eq. New World possiede un indice più elevato, aggiudicandosi il punto.

Indice di Sortino: risultato identico. Punto per Fideuram Master Sel. Eq. New World.

RISULTATO FINALE

Fideuram Master Sel. Eq. New World 5

Pepite Bric 2

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, sei mesi rock ‘n’ roll. Assolo da applausi per Amundi

Corcos (Fideuram), un appello per gli over 40

Reti vs banche commerciali, due mosse per vincere. Banca Generali, Fideuram e Fineco sono al top

NEWSLETTER
Iscriviti
X