Stacco cedolare per tre fondi Schroders

A
A
A
di Redazione 27 Luglio 2010 | 14:45
La società di gestione ha dato il via al collocamento in Italia delle classi a distribuzione dei proventi di gestione di tre comparti storici.

Schroders ha dato il via al collocamento in Italia delle classi a distribuzione dei proventi di gestione per i fondi Schroder ISF Emerging Markets Debt Absolute Return EUR Hedged (cedola fissa trimestrale per la classe A e mensile per la classe A1), Schroder ISF EURO Corporate Bond (cedola fissa semestrale per le classi A, A1 e B) e Schroder ISF EURO Bond (cedola variabile semestrale per le classi A e B).

Si tratta di 3 comparti storici, tra i più rappresentativi della gamma obbligazionaria di Schroders, che vantano un significativo track record in termini di stabilità dei risultati conseguiti e qualità della gestione. Questi fondi vanno ad aggiungersi agli altri comparti della SICAV che già prevedono la versione a distribuzione quali l’obbligazionario Schroder ISF Strategic Bond EUR Hedged e gli azionari Schroder ISF European Dividend Maximiser e Schroder ISF Global Dividend Maximiser. 

 

Luca Tenani, Responsabile Distribuzione di Schroders Italy SIM S.p.A. ha dichiarato: “Con il lancio di queste nuove classi intendiamo dare ai nostri clienti la possibilità di accedere ad alcuni dei fondi ‘storici’ della SICAV Schroder ISF, beneficiando al contempo della cosiddetta strategia ‘a cedola’ o ‘a dividendo’. Una soluzione che aiuta l’investitore ad affrontare con maggiore tranquillità la volatilità dei mercati. Tradizionalmente si ricorre all’investimento diretto in titoli, esponendosi al rischio di un’inefficiente diversificazione. Le classi a distribuzione possono invece rappresentare una valida risposta a chi ricerca un flusso reddituale periodico senza rinunciare ai vantaggi del risparmio gestito.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Eventi, un giro del mondo con Pictet

Top 10 Bluerating: Belgrave CM bis nell’Asia Pacifico

Top 10 Bluerating: Invesco è la regina dell’informatica

NEWSLETTER
Iscriviti
X