Lipper, a luglio i fondi entrano in letargo

A
A
A
di Matteo Chiamenti 10 Settembre 2010 | 11:30
I dati mensili Lipper mostrano un’industria del gestito dalla poca verve.

Sul fronte numeri, per lo meno a livelli di valutazione globale, non c’è da lamentarsi. Il sistema europeo del risparmio gestito accumula in luglio circa 22 miliardi di euro; se però spostiamo la nostra attenzione sull’origine del flusso scopriamo che buona parte del tutto, circa 15 miliardi di euro, proviene dal mondo obbligazionario, mentre gli afflussi degli azionari passano dagli 1,4 miliardi di euro di giugno agli attuali 600 milioni di euro.

Sul fronte dei paesi più virtuosi non si può no ncitare la Germania, capace di portare a casa ben 3 miliardi di euro di ingressi, con gli asset under management che vanno a crescere di circa 5,4 miliardi di euro. La Francia invece ha subito circa 3 miliardi di euro di uscite, di cui ben 2 miliardi dalla liquidità. La società che ha raggiunto il miglior risultato è Frenklin Templeton, con ben 2m1 miliardi di nuove entrate.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: il Dollaro è di Credem

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

NEWSLETTER
Iscriviti
X