Blackrock, l’industria degli Etf non conosce crisi

A
A
A

Secondo uno studio diffuso da Blackrock, il settore mondiale dei fondi indicizzato sta continuando a crescere.

di Redazione15 settembre 2010 | 14:15

Alla fine dell’agosto di quest’anno, come spiega un report di Blackrock, il settore mondiale degli Etf aveva 2.308 fondi indicizzati con 4.922 quotazioni e asset per 1,064  miliardi di dollari. Nell’ultimo anno, gli asset sono aumentati del 2,7% da 1,036 miliardi a 1,064 miliardi di dollari.

Negli ultimi 12 mesi il mercato degli Etf è aumentato del 18,7 % con 401 nuovi Etf. Ad agosto 2010, il numero di Etf quotati in Europa ha superato  il numero di quelli negli Usa, con 985 quotati nel Vecchio Continente contro gli 871 oltreoceano. Attualmente ci sono piani di lancio per 944 nuovi Etf.
Nella classifica dei 100 migliori Etf al mondo, il 63,3% di questi è costituito da Asset Under Management, mentre 1204 Etf hanno meno di 50 milioni di dollari e 483 asset per meno di dieci milioni. Il  volume totale degli scambi è aumentato del 13,4 % a 57.5 miliardi di dollari.

Su scala globale, iShares è il più grande fornitore etf sia in termini di numero di prodotti, 453,  che in termini di asset totali (492,7 miliardi gestiti) con il 46,3 del mercato. State street global advisors è seconda con 110 prodotti e 139,6 miliardi (13,1 % di market share). Segue Vanguard con 47 prodotti e asset per 113,3 miliardi di dollari (10,6 %).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Broker Forex, allarme rosso sulle truffe

Portafoglio, tre regole per ottimizzarlo

Mediolanum Corporate University: qui formiamo con passione

Anasf cala il tris nella formazione

Lo scudo di Bufi su Consob

Mercati, la Turchia non è il vero spauracchio

I fondi battono la ritirata

Un Campus per i cf Fideuram

Banche, prestiti col vento in poppa

Fidelity e la forza del Dragone

Consulenti: agenzia, ma quanto mi costi

Investimenti, una UE dai due volti

Unicredit e la fame immobiliare

Ubs non ha paura dello yuan

Albo Compro Oro dopo l’estate

Investimenti, sugli emergenti non pesa la sfida commerciale

Asset allocation, Einstein (e Leonardo) in spiaggia

Mercati, lo scossone turco

Il private banking (non) made in Italy

Consulenti, linee guida d’autunno

L’efficienza dell’affitto

L’efficienza dell’affitto

iShares, quando il binomio è perfetto

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Mercati, obbligazionari con la leva

Come ti fidelizzo il private banker

Fideuram a misura di Millennial

Investimenti, è ora di puntare sull’Asia

Investec AM, si aggiorna la gamma degli alternativi

IWBank PI, la consulenza tiene duro

Banche vs clienti, vizi e virtù dell’ABF

Credem fa il pieno di clienti

Mercati, gli effetti delle trimestrali

Ti può anche interessare

Lawson (Aberdeen Standard Investments): “Fiduciosi sull’Europa nel breve termine, cauti nel lungo periodo”

L’analisi del capo economista del colosso del risparmio gestito che ha organizzato oggi a Edimbur ...

Pimco promuove Gandolfi

E' lui il nuovo Managing Director di Pimco in Italia ...

Le sgr puntano sul mattone

L’inserto Affari&Finanza di Repubblica passa in rassegna gli investimenti immobiliari delle so ...