Non solo risparmio gestito: chef Cracco e Bebe Vio al Salone 2017

A
A
A
di Maria Paulucci 12 Aprile 2017 | 08:30
Spazio agli ospiti di eccezione: lo chef Carlo Cracco e l’atleta Bebe Vio protagonisti di due conferenze al Salone del Risparmio.

PROSEGUE IL SALONE DEL RISPARMIO “Inseguendo la crescita. Risparmio, investimenti e politiche di sviluppo” è il titolo del Salone del Risparmio 2017, che ha visto la seconda giornata andare in scena al MiCo di Milano. I professionisti e gli operatori del settore sono stati i protagonisti delle prime due giornate. Tante le conferenze, che si articolano in 7 percorsi tematici: Politiche di sviluppo per la crescita; Lungo termine, previdenza e sostegno all’economia reale; Educazione finanziaria e formazione professionale; Finanza sostenibile e impact investing; Consulenza finanziarichef craccoa e distribuzione; Portafogli su misura, mercati e servizi finanziari; Fintech.

PROGRAMMA DENSO ANCHE PER LA FORMAZIONE – Mercoledì 12 aprile, dalle 9.15 alle 11.15, presso la Sala Red1 del MiCo di Milano, Anasf ha partecipato al Salone del Risparmio 2017 con il seminario “Asset management e rendimenti negativi: quale exit strategy?”, tenuto da Giampaolo Gabbi della Sda Bocconi. L’incontro è accreditato da Efpa Italia per 2 ore per il mantenimento annuale della certificazione Efa in modalità A e della certificazione Efp.

CHEF CRACCO E BEBE VIO – Spazio, anche oggi, agli ospiti di eccezione: lo chef Carlo Cracco (foto a destra) è stato presente al Salone del Risparmio con Pioneer Investments, che parla di bond presso la Sala Blue2 dalle 11.45 alle 12.45, mentre Goldman Sachs AM ha proposto un faccia a faccia con l’atleta Bebe Vio (foto a sinistra) nella Sala Red1 dalle 14.15 alle 15.15. Si è parlato di reddito fisso con Aberdeen AM e anche M&G si è concentrata sull’obbligazionario. Di consulenza certificata si è parlato  invece alla conferenza di Widiba su Mifid II presso la Sala Yellow1 dalle 17.15 alle 18.15.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X