Fondi Schroders spinti dall’Asia

A
A
A

Nei primi nove mesi 2010 l’aumento dei patrimoni gestiti fa volare l’utile.

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti30 novembre 2010 | 07:30

L’ottimismo è di casa da Schroders, standa a quanto si legge oggi su Il Sole 24 Ore. Il gruppo finanziario ingese dell’asset management ha totalizzato nei primi mesi 2010 profitti netti per 326,3 milioni di euro con un incremento del 270% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, toccando il massimo storico in 206 anni di vita della società.

A sostenere la raccolta oltre ai nuovi prodotti ad alto contenuto di servizio, hanno contribuito i nuovi mercati come l’Asia e in particolare la Cina, dove la società di gestione opera in join venture con Bank of Communications, la quarta banca cinese e il sud America. Forte la crescita anche in Giappone, in Europa e negli Usa con gli investimenti indirizzati verso prodotti che garantiscono una rendita costante.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Doppietta di nomine per Jupiter AM

Pictet, il fondo va in città

Una semestrale Mirabaudlante

Lazard AM, cambia la direzione

Fidelity e la forza del Dragone

Investimenti, sugli emergenti non pesa la sfida commerciale

Asset allocation, Einstein (e Leonardo) in spiaggia

Investimenti: Lira turca, l’emergenza continua

Investec AM, si aggiorna la gamma degli alternativi

Asset allocation, tentazione emergente

Cari gestori, cambiate le commissioni

Anima, raccolta ok e masse gestite al top

Lombard Odier, una nomina per la svolta digitale

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Crescita a due cifre per Aviva in Italia

Addio a uno dei pionieri nella gestione di fondi di private equity

Sull’etf splende il Sol Levante

Enasarco, arriva l’interrogazione parlamentare

Trimestre a tutta raccolta per T. Rowe Price

Dws, cambia la guida nel Sud Europa

Comgest sceglie l’analista Hyuga

Etf, la tattica paga di meno

Asset allocation, lo stile di vita fa guadagnare

iShares, l’era del model portfolio

Axa IM sim, cambia il servizio non la sostanza

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Green Arrow Capital, due fondi e una piattaforma per gli alternativi

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fineco AM dà il cambio ad Amundi sui CoreSeries

Mondiali di calcio, vincerà la Germania. Lo dice il gestore

Syz mette su massa

Contenere il rischio è l’obiettivo

La raccolta ci mette l’Anima

Ti può anche interessare

Hermes Im, doppio ingresso sul fixed income

Con i nuovi ingressi il team dedicato all’obbligazionario risulta ora composto da 26 risorse e off ...

Fondi, 2017 da urlo per l’Europa

Gli asset netti dei prodotti Ucits e Aif hanno superato i 15 trilioni di euro: lo riferisce la Europ ...

Consultinvest: Cina e USA sospendono le ostilità commerciali

Tra Cina e Usa è stata siglata una tregua nella possibile escalation protezionistica commerciale, m ...