Il fondo Delta Immobiliare si dà al cinema

A
A
A

Il Fondo Delta Immobiliare, fondo comune di investimento immobiliare gestito da Fimit Sgr ha perfezionato oggi l’acquisto di un portafoglio di immobili composto da 3 multisala cinematografiche situate a Limena (Padova), Silea (Treviso) e Parma.

di Redazione30 dicembre 2010 | 15:15

Il Fondo Delta Immobiliare, fondo comune di investimento immobiliare gestito da Fimit Sgr ha perfezionato oggi l’acquisto di un portafoglio di immobili composto da 3 multisala cinematografiche situate a Limena (Padova), Silea (Treviso) e Parma, cedute da Solengo Srl, interamente controllata da Msref V Amber BV, holding di diritto olandese partecipata da Msref V International (fondo immobiliare gestito da Morgan Stanley) al 70% e per il residuo 30% dal gruppo Furlan, soggetti che non hanno nessun rapporto di correlazione con Fimit Sgr precisa una nota.

Il prezzo di acquisto è pari a 58.170.000 euro che sono stati corrisposti al rogito, avvalendosi di un finanziamento ipotecario dell’importo di 46.346.236 euro finanziato da Banca Imi Spa (gruppo Intesa Sanpaolo). La redditività lorda prevista dei tre multisala è pari all’8,1%. Sempre in data odierna sono stati stipulati anche i contratti di locazione con società del Gruppo The Space Cinema 1 (51% 21Partners, 49% Mediaset) leader del mercato italiano nel settore dei multiplex; i contratti hanno durata di anni 15+6, decorrenti dalla data odierna conclude la nota di Fimit Sgr.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Fondi, fuga dagli emergenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rompere gli schemi dell’asset allocation

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

Syz AM, un miliardo di motivi per sorridere

Fondi, la commissione di gestione è sotto pressione

Fidelity, you pay…less

Multi asset, una passione in evoluzione

SdR18/Bottillo (Natixis IM): “Attivi, what else?”

SdR18/Giorgi (Blackrock): “Il nostro Universe”

La raccolta ci mette l’Anima

Caso Vegagest, due ipotesi e un silenzio assordante

Assogestioni: Carreri vicepresidente con il nuovo budget

La guerra dei fondi

Asia più forte per La Francaise

SdR18, via libera per le conferenze

Fondi, rivoluzione Fidelity

Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

Fondaco, un nuovo fondo equity income

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Fondi, La Française lancia nuovo fixed maturity

Fondi, in Europa è già record

Credit Suisse, ecco i due fondi che guardano al futuro

I fondi private scelgono l’Africa

Fondi italiani, in 32 anni più oneri che rendimenti

Al via ReFees, la startup che fa risparmiare sui costi di fondi e Sicav. Ecco come funziona

Ti può anche interessare

Percorsi di investimento, insieme a Invesco

Il roadshow, farà tappa a Roma e Firenze il prossimo 27 febbraio, a Bologna e Padova il prossimo 28 ...

Bnp Paribas Am: tre fonti di preoccupazione sui mercati

A maggio i mercati sono stati investiti da shock derivanti da tre fonti: un’escalation del rischi ...

Unipol, reputazione al top

La compagnia è la prima azienda italiana per reputazione nel settore finanziario (bancario e assicu ...