Fondi comuni – Fidelity, nuovi comparti a primavera

A
A
A
di Matteo Chiamenti 23 Marzo 2011 | 09:30
Fidelity ha il piacere di annunciare che a decorrere dal 18 Aprile 2011 la gamma dei comparti della Sicav Fidelity Funds verra’ ulteriormente ampliata.

Nello specifico verranno autorizzati alla commercializzazione in Italia i seguenti nuovi comparti:
1. FF – Asia Pacific Dividend Fund: Il comparto mira ad ottenere la crescita del reddito e del capitale a lungo termine, in via principale mediante investimenti in titoli azionari produttivi di reddito di società che abbiano la sede principale o che svolgano una parte predominante della propria attività nella regione Asia-Pacifico. Può essere adatto per investitori che perseguono la crescita del reddito e del capitale a lungo termine dai loro investimenti azionari sono disposti ad accettare una volatilità dei mercati medio-alta.

Classi disponibili:

A – USD
2. FF – China Consumer Fund: Il comparto mira ad ottenere la crescita del capitale a lungo termine investendo in via primaria in titoli azionari di società che abbiano la sede principale o che svolgano una parte predominante delle loro attività in Cina o ad Hong Kong. Può essere adatto per una strategia d’investimento orientata alla crescita e – molto probabilmente -per investitori che perseguono la crescita del capitale a lungo termine e sono disposti ad accettare una volatilità dei mercati assai elevata. Il comparto dovrebbe costituire una parte limitata del portafoglio globale d’un investitore.

Classi disponibili:

A – ACC – USD
A – ACC – EUR
A – USD
A – EUR
Y – ACC – USD
3. FF – European Dividend Fund: Il comparto mira ad ottenere la crescita del reddito e del capitale a lungo termine, in via principale mediante investimenti in titoli azionari produttivi di reddito di società che abbiano la sede principale o che svolgano una parte predominante della propria attività in Europa. Può essere adatto per investitori che perseguono la crescita del reddito e capitale a lungo termine dai loro investimenti azionari sono disposti ad accettare una volatilità dei mercati medio-alta.

Classi disponibili:

A – EUR
A – ACC – EUR
Y – ACC – EUR

4. FF Global Corporate Bond Fund: Il comparto mira ad ottenere la crescita del reddito e del capitale a lungo termine in via primaria tramite investimenti in titoli di debito investment-grade di aziende globali. Il comparto può investire anche in titoli di Stato e altri strumenti di debito. Può essere adatto a investitori che cercano una crescita del capitale maggiore rispetto a depositi di liquidità o titoli di Stato, mantenendo al contempo il rischio associato ai loro investimenti a un livello medio-basso.

Classi disponibili:

Y – ACC – USD
Y – ACC – EUR – Hedged

5. FF – Global High Grade Income Fund: Il comparto mira ad ottenere un interessante reddito corrente investendo in via primaria in un portafoglio diversificato a livello mondiale di obbligazioni a breve termine di elevata qualità, emesse e denominate in circa 10 mercati/valute scelte. Sono considerate di qualità elevate le obbligazioni emesse da governi, quasi governi e organismi sovranazionali con un rating del credito “investment grade” (attribuito da Standard & Poor’s o da altra agenzia di rating del credito di grado equivalente). Può essere adatto per investitori che intendono ottenere un flusso reddituale costante ed elevato ed in grado di far fronte alla volatilità valutaria. È indicato soprattutto come parte di una strategia d’investimento diversificata e non si addice ad investitori poco propensi a correre rischi valutari.

Classi disponibili:

A – ACC – USD
A – USD – MDIST  (distribuzione cedola mensile)
6. FF – Global High Yield Bond: Il comparto ricerca un elevato livello di reddito corrente e la rivalutazione del capitale investendo in via primaria in titoli sub-investment grade a rendimento elevato di emittenti su scala globale. Questo comparto si rivolge agli investitori che cercano redditi elevati e l’aumento di valore del capitale e sono disposti ad accettare i rischi connessi a tale tipo d’investimento. Risulterebbe particolarmente adatto ad investitori che ricercano una crescita del capitale superiore al semplice possesso di liquidità o a quella garantita dai titoli di Stato o una combinazione di crescita del capitale e reddito, accettando che il rischio associato ai loro investimenti possa arrivare a livelli elevati.

Classi disponibili:

A – ACC – USD
7. FF – Global Strategic Bond Fund: Il comparto intende massimizzare il rendimento tramite rivalutazione del capitale e reddito investendo principalmente in una vasta gamma di strumenti a reddito fisso di emittenti globali. Il comparto adotterà un approccio attivo alla ripartizione degli investimenti che potranno comprendere investimenti in strumenti high yield e dei mercati emergenti.  Risulterebbe particolarmente adatto ad investitori che ricercano una crescita del capitale superiore al semplice possesso di liquidità o a quella garantita dai titoli di Stato o una combinazione di crescita del capitale e reddito, mantenendo a un livello medio-basso il rischio associato ai loro investimenti.

Classi disponibili:

A – ACC – USD
A – EUR – Hedged
A – ACC – EUR – Hedged
Y – ACC – EUR – Hedged
In aggiunta, verranno registrate le seguenti  nuove classi di azioni di comparti gia’ autorizzati:
LU0575482749    FF – Asian High Yield Fund – A – Euro (Hedged)
LU0286669428    FF – Asian High Yield Fund – A – USD – MDIST  (distribuzione cedola mensile)

LU0337572712    FF – Emerging Market Debt Fund – A – ACC – Euro (Hedged)
LU0238204472    FF – Emerging Market Debt Fund – A – Euro – MDIST (distribuzione cedola mensile)

LU0168050333    FF – Euro Bond Fund – A – Euro – MDIST (distribuzione cedola mensile)
LU0168055563 FF – US Dollar Bond Fund – A – USD – MDIST (distribuzione cedola mensile)

LU0168053600    FF – European High Yield Fund – A – Euro – MDIST (distribuzione cedola mensile)
LU0168057262    FF – US High Yield Fund – A – USD – MDIST (distribuzione cedola mensile)
Segnaliamo infine che le seguenti nuove classi di azioni del comparto FF Euro Corporate Bond verranno lanciate da Fidelity Funds il prossimo 6 Aprile 2011 e saranno comprese nella documentazione obbligatoria di Fidelity Funds valida a decorrere dal 18 Aprile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti