Al Salone del Risparmio BNP Paribas punta sugli investimenti sostenibili

A
A
A
di Biagio Campo 4 Aprile 2011 | 08:00
La conferenza rappresenta un’occasione per capire l’evoluzione degli investimenti etici e gli sviluppi che si possono ipotizzare in Italia per il risparmio solidale.

Se è vero che un numero sempre più nutrito di investitori intende ormai gestire il proprio portafoglio nel rispetto dei principi ambientali, sociali e di governance, questo tema non poteva mancare all’interno del Salone del Risparmio 2011. BNP Paribas Investment Partners, per il 7 aprile alle 16.30, ha organizzato una conferenza dal titolo “Gli investimenti sostenibili: il risparmio per il nostro futuro”.

Il gruppo francese ha puntato su questo tema anche in conseguenza di un sondaggio commissionato in Italia, Francia e Belgio alla TNS Sofres, che ha messo in evidenza le tendenze dominanti in tema di investimenti. La principale è il rifiuto degli intervistati verso quelle aziende con impatto decisamente negativo sul piano sociale e ambientale. “Agli investitori, al di la delle performance finanziarie, condizione indispensabile nel nostro lavoro, possiamo dimostrare che i fondi ISR (Investimenti socialmente responsabili) investono in aziende che emettono meno anidride carbonica, creano più occupazione e hanno una migliore governance”, sottolinea Marco Barbaro, Amministratore Delegato di BNP Paribas Investment Partners.
La società francese ha sviluppato una gamma molto articolata di fondi con forte impatto sociale, ambientale e crescita interessanti, ed ha ottenuto lo scorso 16 marzo il premio “Talenti della gestione” da Boursorama /Morningstar nella categoria ISR.

Al convegno del 7 aprile, oltre a Cristian Dargnat, Direttore Investimenti mondiale di BNP Paribas Investment Partners, parteciperanno Michele Calcaterra, Ceo di ECPI, docente della Bocconi e membro del Cda di Fondazione Etica, Giovanni Maggiora, CFO di Italcement group, presente quale esempio di azienda industriale rispettosa dell’IRS ed infine Davide Squarzoni, Direttore Generale di Prometeia Advisor.

Nel corso della conferenza verranno affrontati temi quali l’evoluzione degli investimenti etici, il profilo dell’investitore (privato o istituzione) etico, i numeri degli SRI, l’esperienza italiana e quella significativa di altri paesi, gli sviluppi che si possono ipotizzare in Italia per il risparmio solidale, a cui seguirà un dibattito con il coinvolgimento di altri relatori.

La partecipazione è gratuita, è possibile prenotarsi tramite il sito Internet del Salone del Risparmio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, Bnp Paribas AM nomina il nuovo Head of Quantitative Portfolio Management

Mercati, da Bpn Paribas due nuovi bond a tasso misto

Certificati, da Bnp Paribas una nuova serie di Memory Cash Collect

NEWSLETTER
Iscriviti
X