Arca sgr, sale l’ipotesi di vendita a Bper e Popolare di Sondrio

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 19 Aprile 2017 | 10:57
Secondo il Sole24Ore, le due banche avrebbero presentato apertamente una manifestazione d’interesse per rilevare le quote di Popolare Vicenza e Veneto Banca.

Il prezzo dell’offerta ancora non c’ ma, per l’acquisto della società di gestione Arca, si sarebbero fatti avanti seriamente due pretendenti: Banca Popolare dell’Emilia Romagna (Bper) e Banca Popolare di Sondrio. A rivelarlo è il Sole24Ore che cita fonti di mercato e delinea quali potrebbero essere i futuri assetti nell’azionariato di Arca. Nello specifico, Bper e Popolare di Sondrio avrebbero presentato una manifestazione di interesse per rilevare le due quote del 20% ciascuna oggi in mano a Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Dopo l’operazione, la quota di Bper in Arca potrebbe salire dal 32,7% attuale a oltre il 55% mentre la artecipazione di Popolare di Sondrio passerebbe dal 21,3% al 35-40%. Una quota minoritaria della società di gestione rimarrebbe in mano a un gruppo soci composto da alcune piccole banche popolari, già oggi presenti nel capitale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

La nuova Anima di Arca

Arca fa il pieno con i Pir

Politiche monetarie giuste. Mercati sempre più stabili

NEWSLETTER
Iscriviti
X