Fondi comuni – Complimenti Echiquier Global

A
A
A
di Redazione 9 Maggio 2011 | 14:00
Ottima performance del fondo Echiquier Global a un anno dal lancio

Con una performance dell’11% (+8% rispetto al benchmark rappresentato dall’indice MSCI AC World in euro), i risultati del fondo Echiquier Global dimostrano la qualità della strategia di investimento e della gestione. Il gestore del fondo, Pierre Puybasset, investe in aziende leader a livello mondiale abbinando al metodo di gestione di Financiére de l’Echiquier le competenze di una società di consulenza strategica.

Echiquier Global è una declinazione su scala mondiale della competenza di Financiére de l’Echiquier in materia di “stock-picking”. Il fondo investe in 40 – 50 società internazionali che ricoprono una posizione di leadership nel proprio specifico ambito di competenza. Echiquier Global può contare su ben sei anni di esperienza sviluppati attraverso la gestione del fondo Echiquier Major, che investe in aziende europee leader nei diversi settori (Echiquier Major figura nel primo decile della sua categoria nel periodo a 1, 3 e 5 anni).
 
Nella gestione di Echiquier Global, Financière de l’Echiquier si avvale della competenza dello studio di consulenza strategica Estin & Co con sedi a Parigi, Ginevra e Shanghai che, grazie all’esperienza in questo ambito, è in grado di selezionare le aziende leader e di comprendere le principali dinamiche di sviluppo di ogni settore. Partendo da quest’analisi strategica, il team di gestione conduce una valutazione finanziaria secondo il metodo che ha decretato il successo dei fondi di Financière de l’Echiquier, rivolgendo un’attenzione particolare alla qualità del management e alla crescita. “Questa tipologia di partnership esiste già nell’universo  del private equity ma è un fatto del tutto nuovo nel nostro universo. Si tratta di un eccellente complemento al nostro metodo di valutazione delle aziende.” dichiara Marc Craquelin, Direttore del Team di Gestione.
 
Gli investimenti sono ripartiti a livello globale: 1/3 negli Stati-Uniti, 1/3 in Europa, 1/3 nel resto del mondo. “Sin dalla creazione di Echiquier Global, ci siamo prefissati l’obiettivo di proporre un fondo globale, con una vera e propria diversificazione geografica. La disciplina che ci siamo imposti è una delle ragioni principali del successo del fondo”, precisa Pierre Puybasset, gestore del fondo.
 
“Molti dei titoli in cui abbiamo investito hanno ancora un buon potenziale di crescita. Tutte le aziende selezionate beneficiano in pieno della crescita mondiale trainata da tendenze di fondo come lo sviluppo dei nuovi modelli economici, l’aumento delle spese relative alle infrastrutture e l’esplosione del consumo grazie ai paesi emergenti”, conclude Pierre Puybasset.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X