Risparmio gestito – Opportunità in Giappone

A
A
A

Royce (Legg Mason): small cap giapponesi sotto la lente.

di Redazione31 maggio 2011 | 09:30

Secondo Royce & Associates, la società del gruppo Legg Mason specializzata in società di piccole dimensioni, le valutazioni delle società a bassa capitalizzazione giapponesi stanno diventando sempre più interessanti, in particolare quelle di minore dimensione.

Nonostante i dati recenti, che mostrano nel primo trimestre dell’anno una contrazione del Pil giapponese dello 0,9%,  David Nadel, gestore del portafoglio del fondo Legg Mason Royce Global Smaller Companies Fund, è convinto che “il Giappone si riprenderà e che gli effetti delle sue difficoltà sull’economia globale non dureranno a lungo”.

Secondo Nadel,conseguentemente al  devastante terremoto e allo tsunami dello scorso marzo, le società giapponesi ora sono sotto la lente degli investitori alla ricerca di opportunità di investimento. “Alcuni investitori sono molto interessati alle opportunità, che potrebbero essere considerevoli, relative all’ambito della ricostruzione a lungo termine.

Per raccogliere quest’opportunità, il fondo Legg Mason Royce Global Smaller CompaniesFund ha allocato il 10,71%  dei suoi asset in Giappone*, raddoppiando il pesodi questo paese aveva  prima del terremoto e collocandolo, nella classifica per paesi, nella seconda posizione per grandezza dopo gli Stati Uniti, che rappresentano il 26,62%  del portafoglio.

Nadel fa notare che “i dati odierni riflettono l’impatto dei recenti tragici eventi in Giappone” è convinto che “nel breve termine, si continueranno a verificare delle interruzioni nel processo per rimettere Giappone  in piedi. Stiamo parlando di una potenza molto importante dell’economia mondiale e quindi sono in corso diversi tentativi di  misurare l’impatto a breve termine della catastrofe sulla  catena di approvvigionamento del settore manifatturiero e su quella globale”

“Nel frattempo, dal punto di vista degli investimenti, i recenti tragici eventi in Giappone forniscono agli investitori che utilizzano un criterio  bottom up incentrato sul valore la possibilità di incorporare, in questo caso al  fondo, azioni di società di alta qualità prima non detenute o di rimpolpare posizioni già presenti con la corretta valutazione”.

Il fondo  Legg Mason Royce Global Smaller Companies è stato lanciato il 31 dicembre  2009 e si avvale come benchmark di riferimento dell’indice Russell Global Small Cap Index. Nei 12 mesi precedenti al 31 marzo  2011, il fondo ha generato un rendimento del  34,42%**superando comodamente il benchmark, che è cresciuto del 22,68%.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Doppietta di nomine per Jupiter AM

Pictet, il fondo va in città

Una semestrale Mirabaudlante

Lazard AM, cambia la direzione

Fidelity e la forza del Dragone

Investimenti, sugli emergenti non pesa la sfida commerciale

Asset allocation, Einstein (e Leonardo) in spiaggia

Investimenti: Lira turca, l’emergenza continua

Investec AM, si aggiorna la gamma degli alternativi

Asset allocation, tentazione emergente

Cari gestori, cambiate le commissioni

Anima, raccolta ok e masse gestite al top

Lombard Odier, una nomina per la svolta digitale

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Crescita a due cifre per Aviva in Italia

Addio a uno dei pionieri nella gestione di fondi di private equity

Sull’etf splende il Sol Levante

Enasarco, arriva l’interrogazione parlamentare

Trimestre a tutta raccolta per T. Rowe Price

Dws, cambia la guida nel Sud Europa

Comgest sceglie l’analista Hyuga

Etf, la tattica paga di meno

Asset allocation, lo stile di vita fa guadagnare

iShares, l’era del model portfolio

Axa IM sim, cambia il servizio non la sostanza

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Green Arrow Capital, due fondi e una piattaforma per gli alternativi

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fineco AM dà il cambio ad Amundi sui CoreSeries

Mondiali di calcio, vincerà la Germania. Lo dice il gestore

Syz mette su massa

Contenere il rischio è l’obiettivo

La raccolta ci mette l’Anima

Ti può anche interessare

Tutelarsi dopo il mutuo, ecco la polizza

Cf Assicurazioni lancia "Protezione Massima Tc": tutela integrata e supporto per la ricollocazione l ...

Andreani (Lemanik): azionario Italia ancora su nel 2018 grazie a crescita e Pir

I Piani Individuali di Risparmio rappresentano un elemento di forte discontinuità rispetto al passa ...

Invesco promuove le grandi banche italiane

Incontro con la stampa della casa d'investimenti americana nel quartier generale europeo. Apprezzame ...