Risparmio gestito, la Difesa si affida a una sgr

A
A
A
di Maria Paulucci 23 Settembre 2011 | 10:03
Per la gestione di un fondo immobiliare finalizzato alla vendita di caserme e arsenali. Si tratta di…

Il ministero della Difesa affida Unicredit l’incarico di costituire un fondo immobiliare finalizzato alla vendita di circa 300 tra caserme e arsenali, sparsi sul territorio nazionale. Secondo quanto risulta al quotidiano Il Messaggero, ripreso dall’agenzia di stampa MF/Dow Jones, il governo ha già avviato un piano di privatizzazione del suo patrimonio per ridurre le montagne di debito pubblico e cercare di uscire dal tunnel. Il primo passaggio si sarebbe concretizzato con due incarichi di advisor affidati dalla Difesa a Unicredit per la parte finanziaria e allo studio Bonelli Erede Pappalardo per quelli legali.

I mandati riguardano la redazione di uno studio economico-finanziario e legale finalizzato alla costruzione di un fondo immobiliare, inteso come strumento per la valorizzazione del portafoglio di immobili e delle aree militari. Il fondo sarà gestito da una sgr. Oltre a Unicredit parteciperanno Cdp, Intesa Sanpaolo, B.Mps, Bnl-Bnp, Credit Suisse, Morgan Stanley, grandi investitori come Generali e Allianz.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Allianz Global Investors acquisisce Sound Harbor Partners

Allianz GI: dopo le elezioni Usa la Fed dovrà muoversi

Brexit, Allianz GI: “Opportunità negli investimenti per chi ha un orizzonte di lungo termine”

NEWSLETTER
Iscriviti
X