Risparmio gestito, calano gli asset in gestione di Gam Holding

A
A
A
di Maria Paulucci 25 Ottobre 2011 | 07:12
Causa della flessione, i movimenti di mercato

Il gruppo Gam ha registrato asset in gestione pari a 106,4 miliardi di franchi svizzeri al 30 settembre 2011, con un calo del 6% rispetto al 30 giugno 2011. La riduzione, spiega il gruppo, si deve a movimenti di mercato negativi, che sono stati solo parzialmente compensati dal positivo effetto dell’indebolimento del franco svizzero a seguito dell’intervento della Banca nazionale svizzera durante il trimestre.

Johannes A. de Gier, presidente e ceo, ha dichiarato: “In questo clima inquietante di volatilità dei mercati e con le preoccupazioni dominanti sui macrosviluppi economici e l’impatto delle decisioni politiche, la nostra attenzione è totalmente focalizzata sul mantenimento di un forte e a lungo termine track record della performance per garantire un dialogo efficace con i nostri clienti. E questo andrà a beneficio le nostre aziende una volta che le condizioni di mercato saranno migliori”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Gam, ultima tappa per chiudere la vicenda dei fondi ARBF

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Gam, in Cina, è il momento di guardare alle banche e all’old economy

NEWSLETTER
Iscriviti
X