Fondi, Man aderisce ai principi di investimento responsabile delle Nazioni Unite

A
A
A

Lo ha annunciato lo stesso gruppo attivo nel settore della gestione degli investimenti alternativi, spiegando che…

di Redazione30 gennaio 2012 | 12:56

Il gruppo Man aderisce ai Principi di investimento responsabile delle Nazioni Unite, un quadro di riferimento finalizzato alla promozione di investimenti sostenibili mediante l’inclusione  di considerazioni ambientali, sociali e di governance nel processo decisionale e nelle pratiche di azionariato. Lo ha annunciato lo stesso gruppo attivo nel settore della gestione degli investimenti alternativi. “L’adesione ai PRI conferma l’impegno costante di Man in tema di investimenti responsabili”, ha commentato Peter Clarke, Chief Executive di Man. “Come gestori ai vertici del settore degli investimenti alternativi su scala globale, ci auguriamo che la nostra adesione ai PRI delle Nazioni Unite stimoli altre realtà della nostra industria a seguirci in questa direzione”. “Gli investimenti sostenibili favoriscono la crescita di valore nel lungo periodo e riducono il rischio, con evidenti benefici per tutti”, ha fatto eco Pierre Lagrange, membro del Comitato esecutivo di Man e Senior Managing Director della controllata GLG: “dai gestori degli investimenti, ai loro clienti, dalla società in generale e all’ambiente”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Neuberger Bergman, arriva il fondo Clo Income

Pictet: biotecnologie, che forza!

Lombard Odier, una nomina per la svolta digitale

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Enasarco, arriva l’interrogazione parlamentare

Trimestre a tutta raccolta per T. Rowe Price

Candriam, sostenibili per vocazione

Dws, cambia la guida nel Sud Europa

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Fondi, fuga dagli emergenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rompere gli schemi dell’asset allocation

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

Syz AM, un miliardo di motivi per sorridere

Fondi, la commissione di gestione è sotto pressione

Fidelity, you pay…less

Multi asset, una passione in evoluzione

SdR18/Bottillo (Natixis IM): “Attivi, what else?”

SdR18/Giorgi (Blackrock): “Il nostro Universe”

La raccolta ci mette l’Anima

Caso Vegagest, due ipotesi e un silenzio assordante

Assogestioni: Carreri vicepresidente con il nuovo budget

La guerra dei fondi

Asia più forte per La Francaise

SdR18, via libera per le conferenze

Fondi, rivoluzione Fidelity

Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

Fondaco, un nuovo fondo equity income

Ti può anche interessare

Cattolica, il nuovo piano punta sul bancassurance

Dopo gli accordi con Ubi e Iccrea la compagnia punta anche sulla partnership con BancoBpm ...

Assogestioni: Carreri vicepresidente con il nuovo budget

Si è svolta nella giornata di oggi l’Assemblea annuale di Assogestioni ...

Comgest: emergenti, la Cina continua a guidare i cambiamenti

Oggi la Cina è il più grande mercato globale per la vendita di robot, presenta il maggior numero d ...