Goldman Sachs lancia le nuove obbligazioni Tasso Misto in euro

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 15 Maggio 2017 | 09:08
I bond, con durata 10 anni, offrono agli investitori flussi cedolari annuali fissi per i primi due anni e flussi cedolari annuali variabili dal terzo anno fino a scadenza pari al tasso di riferimento Euribor 3 mesi.

I BOND – Goldman Sachs lancia le nuove obbligazioni Tasso Misto in euro, con durata 10 anni, che offrono agli investitori flussi cedolari annuali fissi per i primi due anni e flussi cedolari annuali variabili dal terzo anno fino a scadenza pari al tasso di riferimento Euribor 3 mesi, con valore minimo e valore massimo, nonché il rimborso integrale del valore nominale a scadenza. Le obbligazioni sono soggette al rischio di credito dell’emittente e del garante. Nel caso in cui l’emittente e il garante non siano in grado di adempiere agli obblighi connessi alle obbligazioni, gli investitori potrebbero perdere in parte o del tutto il capitale investito.

LE CARATTERISTICHE – Gli investitori riceveranno cedole fisse annuali alla fine del primo e del secondo anno dalla data di emissione. Dal terzo anno fino alla data di scadenza, l’emittente corrisponderà cedole annuali variabili lorde legate all’andamento del tasso di riferimento (Euribor 3 mesi) con valore minimo pari a 0,50% e valore massimo pari a 3,25%. In uno scenario in cui il tasso di riferimento assuma un valore inferiore allo 0,50%, la cedola annuale variabile lorda risulterà pari al suo valore minimo (ovvero 0,50% lordo, 0,37% netto). Gli investitori riceveranno a scadenza un ammontare pari al 100% del valore nominale delle obbligazioni, fermo restando il rischio di credito dell’emittente e del garante. Gli investitori sono tuttavia esposti al rischio di credito dell’emittente e del garante. Nel caso in cui l’emittente o il garante non siano in grado di adempiere agli obblighi connessi alle obbligazioni, gli investitori potrebbero perdere in parte o del tutto il capitale investito. Gli investitori riceveranno cedole fisse annuali alla fine del primo e del secondo anno dalla data di emissione. Tali cedole non sono legate all’andamento di un tasso o indice o ad attivi sottostanti, pertanto qualora il tasso Euribor 3 mesi dovesse essere superiore all’ammontare delle cedole fisse gli investitori non ne beneficerebbero. Dal 20 aprile 2020 e fino alla data di scadenza (inclusa), l’emittente corrisponderà cedole annuali variabili lorde legate all’andamento del tasso di riferimento (Euribor 3 mesi), con valore minimo pari a 0,50% e valore massimo pari a 3,25%. In uno scenario in cui il tasso di riferimento assuma un valore superiore al 3,25%, la cedola annuale variabile lorda risulterà pari al suo valore massimo (ovvero 3,25% lordo, 2,405% netto), pertanto gli investitori non ne beneficerebbero. Gli investitori riceveranno il 100% del valore nominale solo nel caso in cui le obbligazioni siano detenute fino a scadenza, fermo restando il rischio di credito dell’emittente e del garante. Inoltre, il prezzo di mercato delle obbligazioni potrebbe variare nel tempo sulla base di vari fattori, tra i quali i tassi di interesse nel mercato, il merito creditizio dell’emittente e del garante e il livello di liquidità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Goldman Sachs, nuovi certificati Fixed Cash Collect sul Sedex

Goldman Sachs, nuove obbligazioni DOCU quotate sul Mot

Goldman Sachs, due nuovi certificati con protezione 100% sugli indici

Certificati: da Goldman Sachs un’infornata di Cash Collect

Goldman Sachs, 50 miliardi sulla robo advisory

Goldman Sachs AM, parte il business degli etf in Europa

Goldman Sachs cavalca il Dragone

Certificati, nuovi infornata di Cash Callable di Goldman Sachs

Fca: mazzata a Goldman Sachs International

Apple Card, la nuova carta di credito della mela morsicata

Obbligazioni, Goldman Sachs: nuova obbligazione a cedola in dollari

Apple lancia una nuova carta di credito con Goldman Sachs

Fondi d’investimento: Goldman Sachs AM, nuovo fondo su obbligazioni emergenti

Le big firm del gestito amano Milano

Goldman, il conto dello scandalo malese

Da Goldman Sachs International arrivano i certificati Callable Cash Collect

Certificati, 9 debutti sul Sedex per Goldman Sachs

Goldman Sachs, rivoluzione al vertice

Goldman Sachs, 8 certificates in vetrina

Small cap in the Usa con Goldman Sachs

Da Goldman Sachs arrivano nuove obbligazioni a tasso misto

Da Goldman Sachs nuove obbligazioni “Settore Immobiliare”

Goldman Sachs, giro del mondo a tasso fisso

Deutsche Bank, voci di cambio al vertice

GS, tasso fisso a stelle e strisce

Goldman Sachs e Amundi, stretta di mano per gli investimenti

Goldman Sachs rafforza il private equity

Goldman Sachs analizza le criptovalute

Da Goldman Sachs due nuovi bond a tasso misto in dollari Usa

Goldman Sachs, i numeri della trimestrale non entusiasmano il mercato

Goldman Sachs punta sui prestiti alla clientela istituzionale Usa

Goldman Sachs emette un nuovo bond a tasso fisso in dollari Usa

Goldman Sachs aggiorna i giudizi su Leonardo e Fiat Chrysler Automobiles

NEWSLETTER
Iscriviti
X