F. Templeton, nuovo fondo per il mercato italiano

A
A
A
di Redazione 8 Maggio 2012 | 10:15
Il nuovo prodotto, FTIF Templeton Emerging Markets Balanced, si propone di massimizzare nel lungo termine una combinazione di rivalutazione del capitale e di reddito…

Arriva sul mercato italiano un nuovo fondo, FTIF Templeton Emerging Markets Balanced, che si avvale delle competenze di Mark Mobius, di Michael Hasenstab e dei loro team globali per i mercati emergenti azionari e di reddito fisso. A lanciarlo Franklin Templeton Investments che fa sapere che il fondo si propone di massimizzare nel lungo termine una combinazione di rivalutazione del capitale e di reddito, in coerenza con un’attenta gestione degli investimenti. Il fondo contiene sia titoli azionari che titoli di debito dei mercati emergenti, con una ripartizione delle due classi di attività che dipendono dalla visione dei gestori sulla valutazione di rischi e opportunità che ciascuna presenta.

Il team di gestione del fondo, guidato da Mark Mobius, executive chairman del Templeton Emerging Markets Group, e da Michael Hasenstab, co-director International Bond Department e portfolio manager Franklin Templeton Fixed Income Group, si pone l’obiettivo di conseguire valore attraverso un’analisi di tipo fondamentale e bottom-up dei settori, prodotti ed emittenti, oltre a un’analisi economica top-down. Per facilitare questo processo, il fondo si avvale della competenza di gruppi di ricerca presenti nei mercati locali di tutto il mondo.

Il fondo è adatto ad investitori privati che ricercano un apprezzamento del capitale sul lungo termine ed un reddito dai mercati emergenti, con meno rischi. Anche gli investitori che vogliono esternalizzare al team di gestione del portafoglio le decisioni di asset allocation in azioni e obbligazioni dei mercati emergenti possono trovare interessanti le soluzioni offerte da questo Fondo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti