M&G, le medaglie d’oro alle Olimpiadi dei Piigs

A
A
A
di Redazione 9 Agosto 2012 | 09:15
Quante medaglie olimpiche dovrebbero vincere a Londra 2012 i Paesi dell’Europa periferica per riuscire a ripagare il proprio debito nazionale?

RIPIANARE I CONTI A SUON DI MEDAGLIE – Quante medaglie olimpiche dovrebbero vincere a Londra 2012 i Paesi dell’Europa periferica per riuscire a  ripagare il proprio debito nazionale? Se lo è domandato Matthew Russell, gestore del team fixed income di M&G che, considerado che dei circa 412 grammi di peso di una medaglia d’oro di Londra 2012, circa 6 grammi sono d’oro, 381 d’argento e i restanti 25 grammi sono di rame, ha stimato il prezzo di mercato attuale intorno ai 700 dollari.

L’ITALIA VINCE LE OLYMPIIGS – Ne è emerso che il Portogallo dovrebbe portare a casa 273,7 milioni di medaglie d’oro per risanare i propri conti, l’Irlanda 220 milioni, l’Italia addirittura 3 miliardi, la Grecia 627 milioni e la Spagna 1,2 miliardi. Questo significa che ciascun cittadino portoghese dovrebbe vincere 26 ori olimpici, ciascun irlandese 48, ciascun grecio 56, ciascuno spagnolo 28 e ciascun italiano 57. Il Belpaese è dunque la nazione che avrebbe bisogno di vincere il maggior numero di medaglie per ripianare il suo enorme debito.

E NEGLI USA? – “Il fatto che siano solo 302 in totale le competizioni che assegnano la medaglia d’oro rende questa lettura alquanto deprimente per i cittadini europei, specialmente se pensiamo dov’è collocato ciascun Paese nel medagliere”, conclude il gestore. “Forse può farvi sentire meglio sapere che ciascun cittadino americano dovrebbe vincere 73 medaglie d’oro per appianare il debito degli Stati Uniti”.

Paese Medaglie d’oro necessarie
Portogallo 273.728.118
Irlanda 220.449.211
Italia 3.445.899.490
Grecia 627.153.707
Spagna 1.295.304.783
   
Paese Medaglie d’oro necessarie pro capite
Portogallo 26
Irlanda 48
Italia 57
Grecia 56
Spagna 28

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti