Crédit Suisse amplia la gamma di fondi e recluta gestori

A
A
A
Avatar di Diana Bin 11 Ottobre 2012 | 11:21
La società amplia la propria offerta sul mercato italiano con nuovi prodotti azionari e obbligazionari

UN’OFFERTA PIÙ RICCACrédit Suisse AM amplia la sua offerta sul mercato italiano con cinque prodotti azionari e sei obbligazionari e rafforza i team equity e fixed income con l’ingresso di nuovi gestori. I nuovi comparti lussemburghesi della gamma di Crédit Suisse sono commercializzabili a partire da oggi anche in Italia, grazie all’integrazione di Clariden Leu e di tutte le sicav della boutique.

AZIONARI – In particolare, i cinque fondi azionari – Crédit Suisse Sicav (Lux) Equity Russia, Crédit Suisse Sicav (Lux) Asian Equity Dividend Plus, Crédit Suisse Sicav (Lux) Equity Asia Consumer, Crédit Suisse Sicav (Lux) Equity Biotechnology e Crédit Suisse Sicav (Lux) Equity Luxury Goods – valorizzano e ampliano l’offerta della società in due diverse aree di investimento: l’area dei mercati emergenti, con un fondo che investe nelle migliori aziende russe e due fondi dedicati ai Paesi asiatici, e l’area dei fondi tematici, con i fondi dedicati al settore della biotecnologia e dei beni di lusso.

OBBLIGAZIONARI – Nella categoria obbligazionari, i nuovi prodotti – Crédit Suisse Fund I (Lux) Bond Global Corporates, Crédit Suisse Fund I (Lux) Bond European High Yield, CS Fund I (Lux) Floating Rate Strategy EUR/US$, Crédit Suisse Fund I (Lux) Bond EM Investment grade, Crédit Suisse Fund I Bond EM e Crédit Suisse Fund I (Lux) Bond EM local Currencies – offrono invece nuove opportunità d’investimento in obbligazioni societarie sia a livello mondiale (con un fondo globale), sia sui Paesi emergenti (con due fondi, di cui uno dedicato alle emissioni con rating investment grade).

NUOVI GESTORI – Sui Paesi emergenti è inoltre disponibile un fondo focalizzato sulle valute. Si aggiungono la possibilità di puntare sulle obbligazioni europee ad alto rendimento e su emissioni a tasso variabile. Crédit Suisse AM annuncia inoltre l’ingresso di quattro gestori senior nel team azionario capeggiato da Filippo Rima e di quattro esperti nel team di gestione fixed income guidato da Maurizio Pedrini e Michel Degen.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Credit Suisse Am e Natixis IM, insieme per la blockchain

Certificati, Credit Suisse cala il tris sul Sedex

Private, Credit Suisse perde Riccucci

NEWSLETTER
Iscriviti
X