Efama, i fondi a lungo termine sostengono la raccolta trimestrale

A
A
A

I prodotti Ucits hanno visto afflussi per 20 miliardi di euro, quasi il triplo rispetto ai 7 miliardi del secondo trimestre

Avatar di Redazione23 novembre 2012 | 16:16

UCITS IN MIGLIORAMENTO – I fondi armonizzati alla normativa Ucits ritrovano slancio nel terzo trimestre dell’anno, grazie sopratuttto all’aumento delle sottoscrizioni di prodotti a lungo termine, sostenute da un maggiore ottimismo legato alle azioni intraprese dalla Bce. Secondo quanto emerge dai dati trimestrali di Efama diffusi oggi, il periodo si è chiuso con una raccolta complessiva di 20 miliardi di euro per i prodotti armonizzati, un risultato quasi triplicato rispetto ai 7 miliardi del secondo trimestre.

BENE I BOND, DEBOLI I MONETARI
– A registrare l’accelerazione più significativa sono stati i fondi a lungo termine, con afflussi per 51 miliardi dai precedenti 8 miliardi. All’interno di questa categoria, segnala Efama, gli obbligazionari hanno raccolto 50 miliardi di euro e i bilanciati 10 miliardi, mentre hanno chiuso il trimestre in rosso azionari (-9 miliardi) e monetari (-30 miliardi, in peggioramento rispetto al -1 miliardo di aprile-giugno).

I DATI DEI SINGOLI PAESI – A livello di singoli Paesi, evidenzia ancora l’associazione che fornisce i dati sul settore del risparmio gestito a livello europeo, ad attrarre un flusso netto superiore al miliardo sono stati Lussemburgo (24 miliardi), Irlanda (19 miliardi), Regno Unito (2 miliardi), Norvegia (1 miliardo) e Danimarca (1 miliardo). In rosso invece Spagna (-3 miliardi), Italia (-1 miliardo), Grecia (-38 milioni) e Portogallo (-31 milioni).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, scontro Efama-CE sulla distribuzione

Fondi, 2017 da urlo per l’Europa

Efama, i fondi europei rialzano la testa

Fondi globali, gli asset salgono a 37.800 miliardi

Fondi europei, frena la raccolta in equity e bond

Fondi europei, la raccolta balza a 87 miliardi a febbraio

Fondi europei, Lussemburgo e Irlanda primi per raccolta nel 2014

Fondi europei, il 2014 si chiude in crescita nonostante la frenata di dicembre

Efama, i fondi europei perdono quota a novembre

Efama, i fondi Ucits europei portano a casa 449 miliardi in dieci mesi

Fondi, Efama plaude all’accordo sui fondi europei a lungo termine

Efama, Gabriela Diezhandino a capo del nuovo dipartimento di Public Policy

Fondi, Efama: a maggio brillano bond e bilanciati

Efama, i fondi europei sfiorano il raddoppio della raccolta in aprile

Fondi, Dargnat: ecco le sfide di Efama per i prossimi anni

Promotori, quell’educazione finanziaria che manca

Efama, a febbraio brillano i fondi obbligazionari

Efama, inizio d’anno da record per i fondi europei

Raccolta, Efama: i fondi a lungo termine sono al top dal 2008

Stabile a novembre la raccolta dei fondi Ucits, gli azionari rialzano la testa

Efama, i fondi vanno meno a fondo nel terzo trimestre 2012

Efama, i bond spingono verso l’alto la raccolta di ottobre

Efama, il settore europeo dei fondi a settembre va a… fondo

Fondi Ue, la Bce fa bene alla raccolta di agosto

Efama, fondi mondiali: giù la raccolta nel secondo trimestre

Un primo trimestre sotto il segno dei bond per i fondi globali

Efama, afflussi record a marzo per i fondi Ucits

Efama, un trimestre nero per i fondi Ucits

Efama, non si fermano i deflussi dal risparmio gestito europeo

Efama, i fondi mondiali resistono nonostante l’Europa

Efama, il presidente Kremer illustra la nuova strategia

Efama, frena la raccolta di fondi Ucits nel secondo trimestre

Efama, asset in fondi globali in calo nel primo trimestre

Ti può anche interessare

Fondi comuni, rimanere sull’azionario premia

Savatteri (T. Rowe Price): “Puntare sui pac per trasformare l’aumento della volatilità in oppor ...

Investimenti, il paradosso azionario

Vi proponiamo di seguito un commento a cura Team Multi Asset di M&G Investments. Il contributo ...

Fondi, top e flop del 5/02/19

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi comuni aperti retai ...