Allianz GI, al via l’accordo di distribuzione con Sol&Fin Sim

A
A
A

Attraverso la rete di consulenti finanziari di Sol&Fin Sim, i risparmiatori italiani avranno accesso all’ampio e diversificato portafoglio di soluzioni di investimento di AllianzGI.

Chiara Merico di Chiara Merico14 giugno 2017 | 10:29

NUOVO ACCORDO – Allianz Global Investors ha finalizzato un nuovo accordo per la distribuzione delle proprie soluzioni di investimento con Sol&Fin Sim, società indipendente di intermediazione mobiliare con una lunga expertise ed un solido track-record sul mercato italiano. Attraverso la rete di consulenti finanziari di Sol&Fin Sim, i risparmiatori italiani avranno accesso all’ampio e diversificato portafoglio di soluzioni di investimento di AllianzGI. Un’offerta trasversale a tutte le principali asset class e capace di rispondere alle esigenze ed agli obiettivi di rendimento dei clienti.L’accordo si inserisce nella strategia di AllianzGI volta ad ampliare le possibilità di distribuzione dei propri fondi – attraverso partnership con primarie reti, società di consulenza e canali on-line – con l’obiettivo di essere sempre più vicini al cliente ed affiancarlo nella definizione della migliore soluzione di investimento.

SOLUZIONI COMPLESSE – “I risultati contano e, per i nostri clienti che esigono soluzioni di investimento complesse e molto diversificate, individuiamo quei gestori di lungo corso che possono fare valere sui mercati finanziari di tutto il mondo la loro esperienza, competenza e validità di risultato nel tempo. In questo ambito, i prodotti Allianz Global Investors che i consulenti finanziari di SOL&FIN avranno a disposizione arricchiranno ulteriormente la possibilità di proporre strategie di investimento di qualità per i nostri clienti” – commenta Daniele Albini, direttore commerciale di Sol&Fin Sim. “Siamo molto soddisfatti dell’accordo definito con SOL&FIN SIM. Nell’attuale contesto, caratterizzato da profonda incertezza e volatilità, è fondamentale la prossimità all’investitore per comprendere il suo reale obiettivo di investimento e definire la strategia ad esso più funzionale, e l’accordo oggi siglato si inserisce pienamente in tale direzione” – commenta Alberto D’Avenia, country head Italia di Allianz Global Investors.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori attivi per vocazione

Ti può anche interessare

Schroders mette i mercati emergenti sotto i riflettori

Un commento di Craig Botham, emerging markets economist di Schroders, sui mercati emergenti e le sor ...

Due nuovi Pir per Helvetia Vita

Grazie ai due nuovi prodotti Helvetia MultiPIR e Helvetia MultiPIR.IT è ora possibile investire anc ...

Tecnologia, che passione: i 10 anni di Columbia Threadneedle in Italia

Columbia Threadneedle Investments festeggia i 10 anni di presenza in Italia e punta sulla tecnologia ...