Fondi, Quercus finanzia un impianto eolico in Romania

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Febbraio 2013 | 10:47
L’investimento – che ammonta a circa 30 milioni di euro – è stato effettuato tramite il fondo Quercus Renewable Energy II.

IL PROGETTO Quercus Assets Selection finanzia un veicolo di nuova costituzione, Energia Verde Ventuno, per la costruzione e l’esercizio di un nuovo impianto eolico da 17,5MW a Cerna, in Romania. Lo ha annunciato la stessa società di gestione specializzata in investimenti infrastrutture con un focus sulle energie rinnovabili, precisando che l’investimento – che ammonta a circa 30 milioni di euro -  è stato effettuato con un finanziamento tramite il fondo Quercus Renewable Energy II, comparto lanciato a fine 2011 con lo scopo di cogliere le opportunità di investimento offerte dal settore delle energie rinnovabili in tutta Europa.

L’IMPIANTO – Una volta entrato in esercizio, questo impianto sarà in grado di soddisfare il fabbisogno elettrico di circa 7.000 abitanti in Romania. Il progetto è co-finanziato dall’Unione Europea, tramite un organo operativo per la crescita della competitività economica e da UniCredit Tiriac Bank, la divisione rumena di UniCredit.

PAROLA A SIMONE BORLA – “Siamo lieti di aver effettuato questa operazione che conferma la nostra continua ricerca delle migliori opportunità di investimento nel mercato europeo accedendo a progetti di prima qualità che offrono rendimenti interessanti ai nostri investitori”, ha commentato Simone Borla, fondatore e partner di Quercus Assets Selection.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Quercus Asset Selection, Vito Gamberale nuovo presidente

Nuovo advisory board per Quercus Asset Selection

Quercus e Polis sgr insieme nel fondo Star One

NEWSLETTER
Iscriviti
X