Fondi, Quercus finanzia un impianto eolico in Romania

A
A
A
di Redazione 4 Febbraio 2013 | 10:47
L’investimento – che ammonta a circa 30 milioni di euro – è stato effettuato tramite il fondo Quercus Renewable Energy II.

IL PROGETTO Quercus Assets Selection finanzia un veicolo di nuova costituzione, Energia Verde Ventuno, per la costruzione e l’esercizio di un nuovo impianto eolico da 17,5MW a Cerna, in Romania. Lo ha annunciato la stessa società di gestione specializzata in investimenti infrastrutture con un focus sulle energie rinnovabili, precisando che l’investimento – che ammonta a circa 30 milioni di euro -  è stato effettuato con un finanziamento tramite il fondo Quercus Renewable Energy II, comparto lanciato a fine 2011 con lo scopo di cogliere le opportunità di investimento offerte dal settore delle energie rinnovabili in tutta Europa.

L’IMPIANTO – Una volta entrato in esercizio, questo impianto sarà in grado di soddisfare il fabbisogno elettrico di circa 7.000 abitanti in Romania. Il progetto è co-finanziato dall’Unione Europea, tramite un organo operativo per la crescita della competitività economica e da UniCredit Tiriac Bank, la divisione rumena di UniCredit.

PAROLA A SIMONE BORLA – “Siamo lieti di aver effettuato questa operazione che conferma la nostra continua ricerca delle migliori opportunità di investimento nel mercato europeo accedendo a progetti di prima qualità che offrono rendimenti interessanti ai nostri investitori”, ha commentato Simone Borla, fondatore e partner di Quercus Assets Selection.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Quercus Asset Selection, Vito Gamberale nuovo presidente

Nuovo advisory board per Quercus Asset Selection

Quercus e Polis sgr insieme nel fondo Star One

NEWSLETTER
Iscriviti
X