State Street: Francia, occhi puntati sulle riforme di Macron

A
A
A

L’impatto potrebbe essere duplice e strutturale, sia per quanto riguarda la promozione degli investimenti francesi e della produttività, sia in merito all’introduzione di riforme più coraggiose dell’Eurozona.

Chiara Merico di Chiara Merico19 giugno 2017 | 08:50

VITTORIA PIENA – Le elezioni legislative in Francia hanno decretato la maggioranza assoluta per il partito del neopresidente Emmanuel Macron. A seguito della diffusione dei risultati Timothy Graf, responsabile della strategia macro EMEA di State Street Global Markets, ha dichiarato:  “La conferma che La Republique En Marche (REM) ha ottenuto la maggioranza all’interno dell’Assemblea Nazionale è il culmine di sei settimane sorprendenti, sia per la politica francese sia per quella dell’Eurozona. Il presidente Emmanuel Macron ha ottenuto la maggioranza, il mandato e il sostegno legislativo necessari per portare avanti l’introduzione di riforme più nette, anche per quanto riguarda il mercato del lavoro francese. Siamo inoltre molto curiosi di vedere come una così netta ascesa e vittoria di un movimento centrista ed europeista possa contribuire a garantire una maggior unione all’interno di quello che è stato, talvolta, un blocco economico scarsamente coeso”. Per Elliot Hentov, responsabile policy and research – official institutions EMEA di State Street Global Advisors, “Macron potrà contare su una delle più estese maggioranze nella storia francese. Un gran numero dei nuovi parlamentari sono nuovi alle questioni di politica interna e questo rafforza l’idea che sia in corso una grande rivoluzione politica. Cosa ancora più importante, Macron avrà una grande libertà nel promuovere il suo programma di politica interna. I mercati dovrebbero quindi aspettarsi una probabile approvazione delle riforme del mercato del lavoro, della normativa fiscale e del sistema pensionistico. L’impatto potrebbe essere duplice e strutturale, sia per quanto riguarda la promozione degli investimenti francesi e della produttività, sia in merito all’introduzione di riforme più coraggiose dell’Eurozona. Nonostante ciò, Macron potrebbe ancora dover affrontare una certa ostilità dell’opinione pubblica alle sue riforme, anche se probabilmente si tratterà di un sentimento più diffuso tra la gente comune che in parlamento e quindi, dopo questo risultato, ci possiamo aspettare proteste di piazza piuttosto che macchinazioni parlamentari”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Secondo trimestre da record per l’indice Global Exchange Private Equity

State Street Corporation prende Charles River Development

Ecco Verus, l’app che legge le notizie per i money manager

Etf, raccolta in picchiata

State Street rafforza GlobalLink con Lowe

State Street, Miholich a capo del Capital Markets del business Etf

State Street lancia una piattaforma sui Real Assets Fund

State Street, a Cantillon la strategia commerciale nell’area Emea

State Street, cresce la fiducia degli investitori

State Street si rafforza con Irons

State Street, nomina ai piani alti 

State Street: fondi monetari nel cuore degli investitori istituzionali

Investitori globali sempre più ottimisti

State Street rafforza l’offerta Esg con una nuova soluzione di data & analytics

I fondi europei di private equity crescono del 10,5% nel 2° trimestre

State Street Corporation si rafforza con Grundmann

State Street, raffica di nomine in America

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

State Street si rafforza con Ballenger

State Street: rendimenti sui T-bond e dollaro visti in calo dopo ultima mossa Fed

State Street lancia il FintechLab con la Bocconi

State Street si rafforza con Pagliaro

State Street supera i 2mila miliardi di masse amministrate in Etf

State Street: Macron, sospiro di sollievo sui mercati

State Street, cresce ad aprile la fiducia degli investitori

State Street: puntate su euro, bond e borse europee ma attenti alla volatilità

Banche e gestito: le regole del successo digitale secondo State Street

State Street, cresce la fiducia degli investitori

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

State Street GA: servono più donne nei cda

Bluerating: Raiffeisen International mette il turbo, frena State Street

Allianz Global Investors, al via la partnership con State Street

Nuovi investimenti – State Street quota 13 Etf obbligazionari

Ti può anche interessare

Vontobel: perché gli investitori evitano il debito pubblico italiano?

Gli investitori temono che il bilancio italiano 2019 possa causare una violazione degli orientamenti ...

Intesa Sanpaolo, BlackRock sotto il 5%

Il colosso dell’asset management americano ha limato leggermente la sua partecipazione ...

Risparmio gestito, l’exploit di Poste

A giugno Poste Italiane balza in testa alla classifica della raccolta netta con 5.519,4 milioni di e ...