Ubs Global AM: tre asset class, un solo reddito

A
A
A
di Redazione 21 Marzo 2013 | 13:54
Parla l’a.d. Giovanni Papini: le tre classi considerate dagli investitori sono obbligazioni, azioni e immobili ma…

“La ricerca di rendimento, ovvero la cedola, è diventata una sfida ardua. Le tre principali asset class che gli investitori considerano sono obbligazioni, azioni e immobili, ma i pagamenti delle cedole sono gradualmente scesi negli ultimi 15 anni, in linea con i ribassi dei tassi di interesse”. Così parla Giovanni Papini, a.d. di Ubs Global Asset Management (Italia) sgr.

Quindi?
I redditi da dividendo hanno avuto un picco sulla scia della crisi, ma sono oggi al di sotto delle loro medie di lungo periodo. La rendita obbligazionaria non genera più i flussi del passato, soprattutto se si è alla ricerca di basso rischio. L’investimento immobiliare presenta sempre più problematiche di costo, illiquidità e concentrazione del rischio.

Come poter generare flussi di reddito più stabili?
Mentre un investitore focalizzato su una sola asset class è più vincolato in termini di cedola corrisposta e profilo di rischio, un investitore multi-asset può agire sulla composizione del portafoglio, modulando così l’esposizione ad azioni, obbligazioni, immobili, potere d’acquisto. Occorre poi avere un gestore competente che sappia generare il livello auspicato di rendita, considerando il livello di rischio prestabilito.

Quali soluzioni d’investimento proporre agli investitori, dato il contesto attuale?

È importante focalizzarsi su una strategia innovativa che miri a generare redditi da diverse fonti mantenendo al contempo una bassa volatilità del capitale, come quella su cui è basato il fondo Ubs Multi Asset Income. Spostare su Ubs Multi Asset Income una parte del proprio portafoglio significa affidarsi alla professionalità di un gestore che abbia come obiettivo quello di unire la ricerca di una performance più stabile allo stacco di una cedola annuale. Attraverso questo comparto gli investimenti sono diversificati tra obbligazioni indicizzate all’inflazione, obbligazioni investment grade e high yield, azioni e immobili (Reit), gestiti attivamente al fine di puntare all’ottimizzazione del profilo di rischio/rendimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X