Novità “ditributive” per il fondo obbligazionario AXA WF Global Strategic Bonds

A
A
A
di Redazione 16 Aprile 2013 | 11:44
Il 20 marzo scorso, segnala la società, è stata distribuita la prima cedola trimestrale dei proventi del fondo obbligazionario a ritorno assoluto AXA WF Global Strategic Bonds…

NUOVA CLASSE DI DISTRIBUZIONE – Axa Investment Managers ha lanciato una nuova classe di distribuzione per il suo fondo obbligazionario a ritorno assoluto AXA WF Global Strategic Bonds, che prevede la distribuzione trimestrale dei proventi del fondo. Il 20 marzo scorso, segnala la società, è stata distribuita la prima cedola trimestrale pari a 0,62 euro per quota detenuta, che costituisce solo una parte del reddito proveniente dalle cedole delle obbligazioni in portafoglio così da non intaccare il capitale investito. Lo scopo è ottenere comunque un flusso costante di reddito mantenendo tuttavia la stabilità del patrimonio.

IL FONDO – Il fondo AXA WF Global Strategic Bonds non ha benchmark. Il team d’investimento, attraverso una gestione attiva, alloca l’esposizione del portafoglio tra le tre diverse aree di rischio (difensiva, intermedia e aggressiva)  cercando di cogliere le migliori opportunità disponibili in ogni fase del ciclo macroeconomico, un obiettivo di ritorno assoluto a 12 mesi.

IL COMMENTO – “Nato a seguito delle numerose richieste pervenute da parte dei promotori finanziari, il nuovo comparto intende soddisfare le esigenze dei piccoli investitori che desiderano delegare la gestione obbligazionaria a dei professionisti del settore”, ha dichiarato Pietro Martorella, amministratore delegato di Axa IM Italia. Il comparto – gestito da Nick Hayes, specialista nella gestione di fondi obbligazionari flessibili – è partito l’11 maggio 2012. E’ un fondo Ucits III domiciliato in Lussemburgo e disponibile alla clientela retail dal 15 giugno 2012 nelle valute euro e dollaro con copertura di cambio (al 95%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X