Fondi, il Carmignac Capital Plus diventa più accessibile

A
A
A
di Redazione 29 Aprile 2013 | 10:03
L’operazione di frazionamento riguarda la quota A Eur Acc del fondo. Per consentire l’aggiornamento dei sistemi informatici, gli ordini di sottoscrizione/rimborso relativi alla quota interessata saranno sospesi dal 29 aprile al 2 maggio 2013.

CARMIGNAC CAPITAL PLUS DIVENTA PIU’ ACCESSIBILE – Carmignac Gestion rende accessibile a una più vasta gamma di investitori il Carmignac Capital Plus, frazionando la quota A Eur Acc del fondo. In particolare, fa sapere la boutique francese di investimento, a partire da oggi, 29 aprile 2013, il Nav della quota verrà diviso per 10: questo significa che le quote detenute dal singolo investitore saranno moltiplicate per 10 (in data 25 aprile il Nav arrotondato delle quote A Eur Acc di Carmignac Capital Plus era  pari a 11 332.06 euro).

ORDINI DI SOTTOSCRIZIONE E RIMBORSO SOSPESI PER 3 GIORNI – Questa operazione, sottolinea Carmignac, non darà luogo ad alcuna sospensione della quotazione e non avrà alcun impatto fiscale, ma per consentire l’aggiornamento dei sistemi tecnici e informatici, gli ordini di sottoscrizione/rimborso relativi alla quota interessata saranno sospesi per tre giorni, dal 29 aprile al 2 maggio 2013 incluso. “Carmignac Gestion non potrà essere ritenuta responsabile dell’andamento della quota, al rialzo o al ribasso, in questo periodo di tre giorni”, evidenzia la società.

IL FONDO – Il fondo Carmignac Capital Plus, recentemente ridenominato (qui la notizia), offre una risposta alla clientela con aspettative di rendimento su un orizzonte di investimento biennale. Si tratta di un fondo multi-asset e multistrategia, con un processo di gestione non indicizzato basato su un’asset allocation flessibile e su una gestione attiva del rischio. Il fondo mira a sovraperformare l’indice Eonia (Euro OverNight Index Average) del 2% su base annua e a controllare la volatilità in qualsiasi condizione di mercato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X