Reclutamenti, Neuberger Berman fa man bassa di gestori da Ing IM

A
A
A
di Redazione 2 Maggio 2013 | 11:23
La società ha annunciato la nomina di una ventina di professionisti di investimento in obbligazioni dei mercati emergenti.

DA ING IM ARRIVANO 19 PROFESSIONISTINeuberger Berman, società specializzata nella gestione degli investimenti su scala globale con capitale posseduto a maggioranza dai dipendenti, ha annunciato la nomina di 22 professionisti di investimento in obbligazioni dei mercati emergenti, 19 dei quali provengono da Ing Investment Management, dove gestivano titoli di debito dei mercati emergenti per oltre 16 miliardi di dollari. La nuova piattaforma dedicata a obbligazioni emerging markets spazierà da hard currency a valuta locale, da titoli societari emerging markets a strategie focalizzate solo sul mercato asiatico.

I NUOVI INGRESSI SONO 22 IN TUTTO
– Il team dedicato agli investimenti, come si apprende da una nota, è composto da 12 portfolio manager, sei analisti di credito e quattro economisti e strategist, che forniranno competenze specifiche su base regionale e una copertura costante dei mercati operando dagli uffici negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. “Questo team di portfolio manager vanta una consolidata esperienza nella creazione di valore per i clienti”, ha dichiarato George Walker, amministratore delegato di Neuberger Berman. “Ci entusiasma constatare che professionisti degli investimenti di peso internazionale continuino a preferire Neuberger Berman e siamo desiderosi di entrare in nuove partnership con i nostri clienti anche nell’ambito dei mercati obbligazionari emergenti”.

FOCUS SUI MERCATI EMERGENTINeuberger Berman gestisce un patrimonio di 216 miliardi di dollari che comprende titoli obbligazionari per un valore di 97 miliardi di dollari (il dato è aggiornato al 31 marzo 2013, n.d.r.). Il nuovo team di esperti in obbligazioni dei mercati emergenti entra a far parte di un gruppo di oltre 100 specialisti degli investimenti in titoli a reddito fisso guidato da Brad Tank, chief investment officer dei titoli a reddito fisso. Secondo Tank, “i nuovi professionisti rappresentano un’importante integrazione della struttura che gestisce gli investimenti obbligazionari, che ci consentirà di soddisfare le richieste dei clienti interessati a un’esposizione sempre maggiore nei mercati obbligazionari emergenti nell’ambito di portafogli multi-asset”.

NOMI E COGNOMI
– Il team di specialisti in titoli di debito dei mercati emergenti sarà guidato da Rob Drijkoningen, dalla sede dell’Aja, e da Gorky Urquieta, dalla sede di Atlanta, i quali vantano, rispettivamente, 23 e 19 anni di esperienza nel settore. Tra i professionisti che entrano a far parte della struttura ci sono cinque lead portfolio manager: Bart van der Made (L’Aja), hard currency; Raoul Luttik (L’Aja), loval currency; Jennifer Gorgoll (Atlanta) e Nish Popat (L’Aja), obbligazioni societarie; e Prashant Singh (Singapore), obbligazioni asiatiche in valuta locale. I portfolio manager vantano in media 16 anni di esperienza nel settore. “Siamo lieti che abbiano scelto Neuberger Berman e sono certo che rafforzeranno la nostra cultura di investimento basata sui fondamentali e sulla partnership con i clienti”, ha dichiarato Joseph Amato, presidente di Neuberger Berman.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X